NewsTecnologia

Yoga Tab 13 e altri quattro tablet Lenovo ufficiali, insieme allo Smart Clock 2: tutte le novità

I tablet hanno raggiunto una nuova giovinezza durante il COVID-19, sia per finalità lavorative, di studio o anche per il semplice divertimento. Molte aziende sono tornate a parlarne al fine di far tornare la grossa tavoletta smart al centro delle attività domestiche e non. A tal proposito Lenovo ha annuunciato ben cinque nuovi modelli di tablet, più un gadget smart: Lenovo Yoga Tab 13, per i più esigenti; Lenovo Yoga Tab 11 e Lenovo Tab P11 Plus, per la famiglia; i due modelli mainstream Lenovo Tab M7 e Tab M8; e infine Lenovo Smart Clock 2, una sorta di orologio per la casa utile per gestire e organizzare la giornata. Ma andiamo con ordine.

Lenovo Yoga Tab 13 e Yoga Tab 11

Lenovo Yoga Tab 13 si caratterizza per il suo ampio display rivolgendosi al professionista alla ricerca della massima produttività. Ma non solo: l’ampio display può essere utilizzato con finalità di studio, per imparare a portare a termine qualsiasi attività sfruttando il display per visualizzare qualsiasi tipo di video tutorial, e non solo. Questo anche grazie al design che prevede un nuovo sostegno in acciaio inossidabile integrato nella scocca.

Il sostegno è rivestito da uno strato protettivo anti-impronte, può fungere anche da gancio e può essere sfruttato per usare Yoga Tab 13 in diverse modalità e posizioni. Può addirittura essere utile anche per appendere il tablet a un gancio, o ancora per inclinarlo e digitare, scrivere o disegnare con la Lenovo Precision Pen 2 opzionale. Il nuovo tablet Lenovo utilizza una fotocamera frontale da 8 MP sfruttabile anche per alcune feature di controllo a mani libere, come lo smarter log-in, e consente ovviamente di eseguire videochiamate.

I prodotti Yoga rappresentano la fascia di tablet più esclusiva per Lenovo, e quindi Yoga Tab 13 fa uso di soluzioni e materiali di alta qualità come l’esterno in tonalità Shadow Black rivestito in Alcantara. Il display è un LTPS, ovviamente da 13″, con supporto alla risoluzione 4K, con la capacità di raggiungere i 400 nit e il 100% del gamut sRGB. L’autonomia promessa da Lenovo per il nuovo tablet si attesta intorno alle 12 ore durante la riproduzione di video in streaming online a risoluzione Full HD.

Per quanto riguarda la multimedialità, il display è compatibile con il Dolby Vision HDR e il comparto audio si compone di quattro altoparlanti JBL di cui due integrati nella soundbar nella base del dispositivo. Non manca il supporto a Lenovo Premium Audio e al Dolby Atmos. Molto comoda, almeno in base alle prime impressioni, la porta micro-HDMI posta proprio su una delle due estremità della soundbar, con cui è possibile utilizzare il display del tablet come monitor secondario se collegato a un portatile compatibile (l’adattatore micro-HDMI USB è incluso nella dotazione originale).

Il tablet supporta il Wi-Fi 6, e viene alimentato dal processore octa-core Qualcomm Snapdragon 870, abbinato a 8GB di memoria RAM. In Europa arriverà a giugno 2021, al prezzo base di 799€. Non sono ancora disponibili le informazioni su prezzo e disponibilità in Italia.

Lenovo Yoga Tab 11 è invece un tablet orientato soprattutto alla famiglia, con design simile a quello del fratello maggiore con supporto in acciaio inossidabile, ma in un formato più piccolo. Viene venduto in versione Wi-Fi o LTE opzionale, e fa uso del processore MediaTek Helio G90T. Anche in questo caso il display è un IPS 2K compatibile con Dolby Vision HDR e la Lenovo Precision Pen 2, ma la diagonale passa da 13 a 11″. Via software abbiamo anche il Kids Space integrato di Google, pensato per consentire un uso agevolato del dispositivo anche ai più piccoli.

Il prezzo di Yoga Tab 11 sarà a partire da 349€, con disponibilità nell’area EMEA prevista da luglio 2021.

Lenovo Tab P11 Plus, Tab M7 e Tab M8

Non solo tablet Yoga fra le novità di Lenovo. L’azienda ha anche lanciato Lenovo Tab P11 Plus in due colori, con display da 11 pollici a risoluzione 2000 x 1200 e suono stereo compatibile Dolby Atmos, disponibile sia in modalità orizzontale sia verticale, oppure tramite le cuffie.

Anche qui troviamo il processore MediaTek Helio G90T e configurazioni con un massimo di 6GB di memoria RAM e 64 o 128GB di storage. Il tablet può offrire un’autonomia di massimo 12 ore con lo streaming video ed è compatibile con il Lenovo Keyboard Pack opzionale che garantisce maggiore velocità con alcune attività lavorative o di studio.

L’azienda ha inoltre lanciato anche le nuove generazioni dei due modelli mainstream con Android: Lenovo Tab M7 (terza generazione) e il più grande Lenovo Tab M8 (terza generazione). Entrambi adottano una struttura interamente in metallo, linee pulite e massima portabilità. Lenovo Tab M7 utilizza i processori MT8166 e MT8766, rispettivamente per la versione Wi-Fi e quella LTE, 2GB di RAM e 32GB di storage, ed è dotato di un display da 7″ a risoluzione 1024×600; Lenovo Tab M8 invece fa uso di un pannello da 8″ a risoluzione 1280×800 e il processore MediaTek Helio P22T.

Precedentemente offerto solo agli utenti di PC, il servizio di assistenza clienti avanzato Lenovo Premium Care sarà ora disponibile su alcuni tablet Android, a partire da questi cinque. Aggiungendo Premium Care a questi dispositivi, gli utenti possono usufruire dell’assistenza tramite telefono, chat o email, con tecnici esperti che forniscono soluzioni in tempo reale al primo contatto e riparazioni più rapide con spedizione al deposito quando necessario.

Lenovo Smart Clock 2

Lenovo Smart Clock 2 è un orologio da comodino con diverse funzionalità smart. E’ realizzato in plastica (per l’85% riciclata), e può fungere non solo da orologio o da sveglia, ma anche addirittura da caricabatterie wireless (con un accessorio che è comunque da acquistare a parte) oltre che come assistente virtuale. E’ progettato per essere inserito in camera da letto o laddove possa servire un orologio multifunzione, occupando in ambiente uno spazio ridotto. Come finitura esterna troviamo tessuto morbido al tatto in tre tonalità alla moda ma neutre: Shadow Black, Heather Grey e Abyss Blue. Lenovo Smart Clock 2 con dock di ricarica wireless funge da luce notturna, radio stereo, pad di ricarica e smart assistant tutto in uno.

Sotto la scocca troviamo il processore MediaTek MT8167S, con uno speaker da 3W e dal diametro di 1,5″ e un comparto memorie formato da 1GB di RAM e 8GB di storage. Non manca un microfono far-field, il supporto a Wi-Fi (n) e al Bluetooth 4.2, mentre il display è un LCD IPS da 4″. Smart Clock 2 può essere usato per vedere le foto su Google Foto, come sveglia intelligente, organizzare la giornata scoprendo gli eventi presenti in calendario, ascoltare il bollettino del traffico o chiedere all’Assistente Google qualsiasi cosa, come ad esempio le previsioni del tempo o altro.

Lo Smart Clock 2 di Lenovo sarà disponibile a partire da 89,99€ nel mese di agosto in tutta l’area EMEA. Come per gli altri prodotti Lenovo, non sappiamo ancora prezzi e disponibilità specifici in Italia.