NewsTecnologia

Yi Pixie, il drone spaccaprezzi, quasi ufficiale: online il manuale d’uso

In questi giorni uno dei rumor che tiene maggiormente banco è quello relativo all’arrivo sul mercato del drone spaccaprezzi: Yi Pixie. Come già avvenuto nel settore delle action camera e poi in quello delle mirrorless Xiaoyi punta a entrare a gamba tesa in uno dei segmenti di mercato che al momento desta grande appetito negli utenti, quello dei quadricotteri per riprese aeree. Lo ricordiamo Xiaoyi è una di quelle startup verticali incubate da Xiaomi e prodotti come la Yi Mirrorless M1 hanno destato, dopo alcuni errori di giovinezza, pareri anche positivi, compreso il nostro (con alcuni distinguo, naturalmente) che potete leggere nella nostra recensione completa, sintetizzata dal video qui sotto.

[HWUVIDEO=”2469″]YI-M1, In prova la mirrorless cinese MQT super-economica[/HWUVIDEO]

Yi Pixie Drone è stato avvistato in registrazione presso la FCC statunitense nei giorni scorsi, ma ora è quasi del tutto svelato, visto che è online il manuale utente, raggiungibile al momento in cui scriviamo a questo indirizzo. Parliamo di un quadricottero leggero (sapremo al lancio se riuscirà a stare sotto i fatidici 300 grammi) a bracci fissi con fotocamera 4K da 15 megapixel, dotato di GPS, motori brushless, sensori ottici, a infrarossi e a ultrasuoni per il posizionamento e per evitare gli ostacoli, connettività 2,4GHz e 5GHz, eliche rimpiazzabili e batterie a cilindro sostituibili.

Nel manuale Yi Technology consiglia il volo a vista nel raggio di 100m, anche perché il drone è controllato tramite lo smartphone, ma ha comunque dotato l’app del comando di ritorno al punto di partenza. Troviamo inoltre funzioni come il face recognition. Sarà interessante vedere al lancio il prezzo di listino.