NewsTecnologia

Windows 11 build 22000.120 disponibile nei canali Dev e Beta: nuovo widget e migliorie alla UI

La nuova settimana volge al termine, e immancabilmente Microsoft rilascia una nuova build di Windows 11. Il nuovo sistema operativo di Redmond arriva alla build 22000.120 sia sul canale Dev, quello con le release pubbliche meno stabili, sia sul canale Beta, pensato per il pubblico di massa che si offre per provare in anticipo l’OS scovandone bug e riportando i propri feedback. Ricordiamo che la prima build Beta di Windows 11 è stata rilasciata la scorsa settimana.

Inoltre, sebbene il canale Dev non sia solitamente legato a una versione specifica, attualmente esegue la stessa build del canale Beta. Presto, però, la situazione dovrebbe cambiare, con gli utenti iscritti al canale Dev che dovrebbero ricevere novità progettate per essere introdotte nella prossima major release prevista per il 2022. Per quanto riguarda l’iter normale di sviluppo di Microsoft, le build del canale Beta verranno promosse nel canale Release Preview prima del rilascio, per poi arrivare infine alla disponibilità generale per tutti gli utenti con hardware compatibile.

Un preambolo doveroso per dire che, dal momento che le build Dev e Beta sono attualmente molto simili, è adesso il momento migliore per passare al canale più stabile – dal Dev – senza dover necessariamente eseguire un’installazione pulita.

Windows 11 build 22000.120, le novità

Non sono molte le novità della nuova build in fatto di feature, dal momento che Microsoft ha già introdotto le principali e si sta occupando prevalentemente di ripulire il codice da bug di varia natura, ottimizzandolo laddove possibile. Il team di sviluppo si sta preparando per il rilascio della versione finale cercando di ascoltare i feedback provenienti dagli utenti Insider, mentre il grosso dei lavori è già stato compiuto.

Fra le novità abbiamo infatti il nuovo widget Family, che mostra le informazioni degli utenti dei gruppi di famiglia connessi all’account Microsoft, il badge di notifica sull’icona Chat nella barra delle applicazioni, alcune modifiche al menu contestuale di Esplora risorse così che possa apparire più compatto quando si usa un mouse, e altre piccole novità nelle nuove feature e nell’interfaccia utente, volte a migliorare l’uso dello spazio a disposizione su schermo. Se da una parte sono poche le novità visive e in termini di feature, dall’altra la lista dei fix e delle ottimizzazioni è veramente estesa. Potete trovarla qui, sul sito ufficiale Microsoft. Manca ancora il supporto delle app Android, una fra le principali novità di Windows 11.

L’aggiornamento è disponibile per tutti gli utenti iscritti ai canali Dev e Beta del programma Windows Insider attraverso una ricerca via Windows Update. La compagnia ha inoltre annunciato il rilascio della prima versione di anteprima di Windows 11 SDK, affinché gli sviluppatori possano rilasciare le proprie app per il sistema operativo. Ulteriori versioni dell’SDK arriveranno insieme ai rilasci delle build sul canale Dev.