NewsTecnologia

Windows 10 April 2018 Update disponibile per tutti, già su 250 milioni di device

Microsoft ha appena annunciato che Windows 10 April 2018 Update, noto anche come v1803, è disponibile su tutti i dispositivi compatibili. Nonostante il nome, il rilascio è avvenuto ad inizio maggio e da allora è stato installato su 250 milioni di dispositivi, fra cui PC, Xbox One, HoloLens, device IoT, e altro. La compagnia ha inoltre sottolineato come per raggiungere il traguardo dei 250 milioni di device sia bastata la metà del tempo rispetto al Fall Creators Update.

Si tratta di una percentuale piuttosto elevata se consideriamo che l’aggiornamento di aprile è in circolazione da poco più di un mese, e che complessivamente Windows 10 è installato su poco più di 700 milioni di device. Il merito del grande boost nelle installazioni è dell’intelligenza artificiale: Microsoft scrive che per il roll-out ha utilizzato un sistema che, basandosi sul feedback positivo ottenuto da alcuni dispositivi, rilascia l’aggiornamento anche su dispositivi simili.

Insomma, a fare il lavoro sporco ci pensa un sistema automatizzato. C’è però un’altra cosa da considerare che Microsoft non ha detto esplicitamente: con il nuovo April 2018 Update è cambiato il metodo usato per il roll-out. L’aggiornamento infatti è stato installato semplicemente come con qualsiasi update cumulativo: lo scorso 8 maggio è infatti arrivato insieme ai fix di sicurezza e, cliccando su Controlla aggiornamenti, gli utenti hanno installato automaticamente anche la major release senza eseguire alcuna altra operazione di conferma.

La procedura più rapida ha probabilmente influenzato il tasso di installazioni nei primi giorni, ma anche portato ad alcuni problemi di gioventù. Nonostante ciò Microsoft ha dichiarato che, con il nuovo processo, ha visto “numeri più alti nella soddisfazione” dei clienti, e un “numero inferiore di chiamate ai servizi d’assistenza rispetto alle precedenti versioni di Windows 10”. Questo, ancora una volta, grazie all’IA: alcuni utenti hanno infatti verificato alcune schermate nere e in 24 ore è stata bloccata l’installazione solo sui PC che avrebbero potuto soffrire del problema.

Superati i problemi di gioventù, comunque, Microsoft è adesso pronta a rilasciare la nuova versione su tutti i dispositivi compatibili, completando il roll-out. Insomma, se volete installare Windows 10 April 2018 Update, l’aggiornamento vi sta già aspettando su Windows Update.