NewsTecnologia

WhatsApp, in distribuzione le foto HD per i primi utenti iPhone: ecco come averle

La versione 2.21.150.11 beta di WhatsApp per iOS porta con sé una novità che gli utenti Android avevano avuto modo di vedere nella prima metà di luglio. Stiamo parlando della possibilità di inviare e ricevere foto ad alta risoluzione, feature attualmente in distribuzione per alcuni utenti che dispongono del client succitato (o di versioni che verranno rilasciate in futuro) all’interno del programma di prova TestFlight.

Le “HD Photos” funzionano su iOS in maniera analoga a quanto avevamo visto su Android. Ma come vedere se le foto HD sono già arrivate sul proprio account WhatsApp? Per farlo è sufficiente accedere alle impostazioni del client (dalla versione 2.21.150.11 in poi) e in Storage and Data chi ha già ricevuto la novità dovrebbe vedere la voce Media Upload Quality. Come su Android anche su iPhone e iOS ci saranno tre opzioni: Auto, Best Quality e Data Saver.

Le foto HD arrivano anche su WhatsApp per iOS

La prima lascia al client scegliere la qualità delle immagini condivise, probabilmente sulla base della tipologia di connessione internet usata; Best Quality invece consente di utilizzare un algoritmo di compressione più leggero rispetto al solito, mantenendo all’incirca l’80% della qualità originale e una risoluzione massima pari a 2048×2048 pixel (foto e immagini a risoluzione superiori verranno ridimensionate). Data Saver, invece, utilizza un algoritmo di compressione più aggressivo per ridurre il “peso” dell’immagine.

WhatsApp non invierà immagini alla risoluzione originale neanche con l’opzione Best Quality attiva, ed è da notare che le immagini inviate negli aggiornamenti del proprio stato verranno compresse con regole differenti, a prescindere dalla voce scelta su Media Upload Quality. Questa opzione è utile solo per gestire la qualità delle foto condivise nelle conversazioni.

Le HD Photos su WhatsApp per iOS sono in distribuzione su alcuni client strettamente selezionati al momento, e dovrebbero arrivare progressivamente su un numero sempre superiore di client nelle prossime settimane, prima della distribuzione sul client stabile per tutti gli utenti del servizio. In arrivo su WhatsApp (sia per iOS sia per Android) c’è anche la possibilità di inviare foto visibili una volta sola. Ne avevamo parlato qui.