NewsTecnologia

WhatsApp: ecco quali smartphone verranno supportati fino al 2020

WhatsApp continuerà a funzionare almeno fino al 2020 per molti device. E’ quanto ha dichiarato la stessa società aggiornando la pagina di supporto al sistema di messaggistica più utilizzato al mondo che sappiamo con le novità introdotte negli ultimi anni ha iniziato ad eliminare il supporto a smartphone più datati che per sistema operativo o anche per hardware non riescono più a rendere utilizzabile WhatsApp.

Ecco che la modifica sui supporti alla piattaforma di messaggistica vede indicati ancora gli smartphone con installato Android 2.3.7 e versioni precedenti di Gingerbread almeno fino al prossimo Febbraio 2020. Non solo perché gli utenti con in mano un iPhone in cui è installato iOS 7 o versioni precedenti potranno usare anche loro WhatsApp almeno fino a febbraio 2020. L’azienda di Mark Zuckerberg dunque cerca di aumentare il supporto al proprio sistema di messaggistica cercando in qualche modo anche di mantenere il maggior numero di utenti che ancora non vogliono cambiare il proprio smartphone.

Ricordiamo come WhatsApp abbia già dalla fine del 2016 posto termine al supporto di molti device che al momento sembrano anche non avere più presenza tra gli utenti. Parliamo di Blackberry OS e BlackBerry 10 ma anche di Nokia S40, Nokia Symbian S60, Android 2.1 e Android 2.2, Windows Phone 7 ed anche iPhone 3GS/iOS 6.

Negli ultimi anni sono terminati i supporti anche di:

  • Nokia Symbian S60, dopo il 30 giugno 2017
  • BlackBerry OS e BlackBerry 10, dopo il 31 dicembre 2017
  • Windows Phone 8.0 e versioni precedenti, dopo il 31 dicembre 2017

In compenso ecco che l’azienda ha deciso di prolungare la vita di molti altri device con il proprio supporto e la lista degli smartphone o dei sistemi operativi supportati ancora riguarda: