NewsTecnologia

Visa aggiunge nuove componenti al programma Fintech Fast Track

Il programma Fintech Fast Track è stato messo in piedi da Visa per supportare le fintech emergenti che vogliono creare nuove esperienze di pagamento digitale. Un programma che sta riscuotendo un ottimo successo, come dimostra il tasso di crescita del 360% su base annuale. Forte dei risultati ottenuti, Visa ha deciso di potenziarli aggiungendo due nuove componenti: un partner toolkit e il programma di certificazione Visa Ready for Fintech Enablers.

Cosa è il programma Fintech Fast Track di Visa?

Fintech Fast Track è un’iniziativa nata per supportare le aziende che vogliono realizzare servizi fintech in partnership con Visa, accelerando lo sviluppo dei loro progetti. Ne fanno parte centinaia di aziende che erogano servizi di vario tipo, dai wallet digitali ai pagamenti B2B, dalle valute digitali al miglioramento dell’inclusione finanziaria. Fra le imprese che aderiscono al programma citiamo fra le tante Crypto.com, eToro Money, Paycell, PayPal e Vivid Money.

Le novità di Fintech Fast Track

ftft-vei-final-2x

Visa ha annunciato l’introduzione di due novità sul programma Fintech Fast Track: un toolkit per i partner e la certificazione Visa Ready for Fintech Enablers. 

Il toolkit ha l’obiettivo di accelerare la crescita delle imprese aderenti offrendo ai partner una serie di risorse per la formazione, come i boot camp sui pagamenti, e strumenti digitali per creare e lanciare sul mercato nuove carte. I partner che aderiscono potranno contare sul supporto degli esperti di Visa in ambiti come marketing, progettazione, strategia e gestione del rischio.

Visa Ready for Fintech Enablers, invece, ha l’obiettivo di supportare le imprese della realizzazione di soluzioni di pagamento aderenti agli standard Visa sotto il profilo della sicurezza  e delle funzionalità. Visa Ready for Fintech Enablers comprende un ecosistema certificato di partner specializzati in competenze di cui le fintech necessitano per lanciare e gestire efficacemente i prodotti sulla rete Visa. Fra i processing partner europei che si sono aggiunti recentemente al programma segnaliamo BPC Radar Payments, FIS, Global Processing Services, i2c e Margeta

È entusiasmante vedere i partner fintech utilizzare i nostri programmi e la nostra rete per digitalizzare i servizi finanziari e migliorare la vita dei consumatori e delle aziende che supportano” – spiega Jana Lvova, Head of Fintech Europe di Visa – “Attraverso il programma Fast Track, forniamo alle fintech un kit di strumenti semplici per aiutarle a sviluppare i loro prodotti. Le risorse che forniamo, come le licenze online e il card design, hanno reso Fast Track il programma leader per le fintech”.