NewsTecnologia

Una scheda a liquido con GPU Radeon RX 5700XT per Powercolor

Le schede video AMD basate su GPU Radeon RX 5700XT e Radeon RX 5700 sono in commercio dal mese di luglio; dopo una iniziale disponibilità di sole versioni basate sul reference design di AMD un po’ tutti i partner hanno iniziato a presentare proprie proposte dotate di design custom. In queste schede cambiano i sistemi di raffreddamento e il design del PCB, con in alcuni casi anche interventi sulle frequenze di clock per poter offrire qualcosa in più quanto a prestazioni velocistiche.

liquid_devil_powercolor.jpg

Powercolor è tra i partner AIB di AMD maggiormente specializzato proprio nella creazione di schede custom quanto a design. L’azienda taiwanese ha anticipato, con un vero e proprio teaser, il debutto di una particolare versione di scheda Radeon RX 5700XT indicata con il nome di Liquid Devil. Il nome lascia facilmente immaginare come questa scheda sia dotata di sistema di raffreddamento a liquido integrato di default.

Una proposta di questo tipo potrebbe vantare specifiche superiori a quelle delle altre schede custom basate su GPU Radeon RX 5700XT, in virtù della migliore dissipazione termica offerta dal sistema di raffreddamento a liquido. Non ci attediamo differenze significative quanto a prestazioni velocistiche, in quanto i margini di intervento sono complessivamente ridotti: quello che è certo sono temperature di funzionamento più contenute e un design della scheda sicuramente più d’impatto rispetto ad un tradizionale sistema ad aria.

Powercolor potrebbe annunciare questa scheda, sviluppata in collaborazione con EK che ha curato il waterblock di raffreddamento, nel corso delle prossime settimane.