NewsTecnologia

Steam, primo record del 2022: più di 28 milioni di utenti collegati in contemporanea

Poche ore fa Steam ha raggiunto un nuovo record d’utenza: come segnalato da Daniel Ahmad, insider di NiKo Partners, la piattaforma di Valve ha ospitato più di 28 milioni di utenti la scorsa domenica (9 gennaio), superando il precedente primato registrato esattamente un anno fa. Un grande contributo è arrivato dagli ultimi bestseller del negozio digitale, tra cui Ready or Not, sparatutto strategico che ha riscontrato un sorprendente successo.

Steam è da record (di nuovo): 28.2 milioni di utenti connessi

Osservando i dati raccolti da SteamDB si nota l’importante crescita registrata da Steam negli ultimi due anni. Come sottolinea Ahmad, il COVID-19 ha avuto un impatto sensibile sulle abitudini dei giocatori: “Gli utenti simultanei hanno visto una forte crescita nel 2020 a causa del COVID-19, ma è chiaro che la crescita ha continuato a persistere anche nel 2021”.

Mentre nel gennaio 2020 la conta degli utenti simultanei sfiorava i 17.6 milioni, nel 2021 il numero è salito vertiginosamente a 25.4 milioni di giocatori connessi nello stesso momento. Questo mese Steam si è nuovamente superato: secondo i dati di SteamDB, il nuovo picco equivale a 28.230.853 utenti. Dopotutto, osserva l’analista di NiKo Partners, il periodo post-natalizio è sempre stato particolarmente popolare per Steam e per la sua utenza.

monster hunter rise

Nella Top 10 dei giochi più venduti, il podio è occupato da Monster Hunter Rise e Ready or Not. Il titolo di Capcom occupa la prima e la terza posizione, rispettivamente con le edizioni Standard e Deluxe. Lo sparatutto strategico di VOID Interactive è invece il secondo titolo più acquistato su Steam, nonostante il gioco sia stato rilasciato solo lo scorso 18 dicembre in Accesso Anticipato (Early Access). Al quarto posto, curiosamente, troviamo Elden Ring, l’attesissimo RPG di FromSoftware in uscita il 25 febbraio 2022.