NewsTecnologia

Sony, clamoroso dietrofront su PS3 e PS Vita: lo Store resterà aperto

Poche settimane fa vi avevamo riportato la notizia dell’imminente chiusura del PlayStation Store su PS3, PS Vita e PSP. Sony, ricordiamo, aveva intenzione di interrompere il supporto digitale per le sue piattaforme di “vecchia” generazione, al fine di migliorare la qualità del servizio sulle console più recenti. Con un annuncio del tutto inaspettato, il colosso nipponico ha ammesso di aver preso “la decisione sbagliata”: gli utenti di PS3 e PS Vita continueranno ad accedere allo Store.

Sony cambia idea e si scusa: PS Store non chiuderà su PS3 e PS Vita

Il comunicato appena diffuso riporta la firma di Jim Ryan, presidente e CEO di Sony Interactive Entertainment. Ryan commenta quello che potremmo definire un dietrofront parziale, con la “riapertura” del PlayStation Store su PS3 e PS Vita e, purtroppo, con la conferma della chiusura su PSP: “Dopo un’ulteriore riflessione, è chiaro che abbiamo preso la decisione sbagliata. Quindi oggi sono felice di dire che manterremo il PlayStation Store operativo per le piattaforme PS3 e PS Vita. Le funzionalità commerciali di PSP verranno invece interrotte il 2 luglio 2021, come previsto”.

playstation store

Il presidente di SIE svela i piani originali della sua compagnia e, dunque, i fattori che avevano spinto il suo team a considerare la chiusura dello Store sulle suddetti piattaforme. Si parla dunque delle “sfide” legate al continuo supporto commerciale per i dispositivi più datati e della possibilità di concentrare sforzi e risorse sulle piattaforme di ultima (PS5) e penultima generazione (PS4), quelle su cui si trova il maggior numero di utenti attivi.

“Vediamo che molti di voi sono incredibilmente entusiasti di poter continuare ad acquistare giochi su PS3 e PS Vita nell’immediato futuro, quindi sono contento che siamo riusciti a trovare una soluzione per continuare le operazioni”, spiega Jim Ryan. “Sono felice che possiamo mantenere vivo questo pezzo della nostra storia per il divertimento dei giocatori […]”.

Un cambio di rotta davvero sorprendente, quello di Sony, ma il merito è soprattutto degli utenti che hanno fatto sentire la propria voce. I possessori di PlayStation 3 e PlayStation Vita avranno ancora la possibilità di recuperare alcuni grandi classici presenti sullo Store, come Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots (PS3) o Persona 4 Golden (PS Vita). Nulla da fare per gli utenti della mai troppo lodata PSP: loro rinunceranno definitivamente a tale privilegio.