NewsTecnologia

Rage 2 gameplay dal GamesCom

Abbiamo giocato al GamesCom per circa 15 minuti Rage 2, e dobbiamo dire di averlo trovato molto diverso da come ce lo aspettavamo. Innanzitutto il gioco è sviluppato con motore grafico Apex, la tecnologia proprietaria di Avalanche Studios. Se in un primo tempo si era parlato di una collaborazione tra id Software e Avalanche Studios per questo progetto, ci sembra che adesso le cose siano molto differenti. Nel senso che Rage 2 è un gioco in tutto e per tutto di Avalanche, che si limita a imitare lo stile dei vecchi sparatutto id.

Ci sono meccaniche di gameplay che ricordano il passato degli shooter e il recente DooM, come Overdrive che è un boost in stile Quad Damage che rende il personaggio momentaneamente indistruttibile e oltremodo potente. Detto questo, Rage 2 è uno shooter a mondo aperto sulla falsa riga degli ultimi titoli Avalanche come Mad Max e Just Cause.

È stato fatto un grosso lavoro sul piano artistico, anche se pure da questo punto di vista l’impressione è che ci si allontani molto dal primo Rage. Prevalgono le luci colorate e il viola, insieme a personaggi sopra le righe che travalicano agevolmente il confine della follia. La demo che abbiamo giocato al GamesCom, inoltre, misteriosamente non mostrava nulla della struttura open world del gioco, o delle quest secondarie che comunque ci saranno, e si concentrava sull’azione pura e sulle abilità.

Il personaggio infatti sarà dotato dei cosiddetti “Natrotite Power”, ovvero delle abilità speciali che gli consentiranno di sfidare una moltitudine di avversari contemporaneamente. Può sprintare in maniera poderosa o sferrare un attacco ad area partendo da una zona sopraelevata. Alle abilità si aggiunge il Wingstick, una sorta di boomerang che aggancia automaticamente i bersagli, aggirando gli angoli, a patto di tracciarli per qualche istante.

Un ruolo molto importante verrà ricoperto dai veicoli e dai combattimenti veicolari, con la possibilità di personalizzare le auto e i loro armamenti, installando razzi, protezioni, ruote chiodate e altri oggetti di morte di questa natura.

Per tutti i dettagli sulla struttura di gioco di Rage 2 vi rimandiamo qui. Di seguito il nostro giocato catturato al GamesCom, visionabile a 60 fps. Il gioco girava su PC, ma non è stato possibile giocare con mouse e tastiera.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"