NewsTecnologia

Radeon RX 6000 sempre più care, ma anche le GeForce RTX 3000 non scherzano: nuovi dati sullo shortage

Lo shortage dei semiconduttori è destinato a durare a lungo e i prezzi delle schede video continueranno a rimanere su livelli elevati per tanto tempo, quindi il nuovo report di 3DCenter sui prezzi dei principali rivenditori di Austria e Germania non mostra sorprese, anzi se possibile dipinge un quadro ancora più grigio.

Mediamente i prezzi delle schede video di ultima generazione di casa AMD e NVIDIA sono saliti leggermente rispetto a settembre, con le soluzioni GeForce RTX 3000 il 72% più costose rispetto all’MSRP (il prezzo di listino comunicato dai produttori) e le Radeon RX 6000 più care dell’83%. Nel caso di AMD la salita dei prezzi è partita a luglio, dopo un periodo di calo che aveva portato a un aumento sul listino solamente (per così dire) del 53%.

Per quanto riguarda le GPU NVIDIA, il +50% di agosto sul listino rappresenta il valore più basso degli ultimi mesi. Da quel momento il prezzo è salito costantemente fino al +72% registrato nel report di ottobre. Secondo 3DCenter, seppur a fronte di una disponibilità in leggero miglioramento, i prezzi non hanno risposto come si pensava.

Nella tabella di seguito la forbice dei prezzi (migliore e peggiore) per le schede di ultima generazione di AMD e NVIDIA nel corso dell’anno:

3DCenter 6700XT 6800 6800XT 6900XT 3060 3070 3080 3090
MSRP € 479 € 579 € 649 999 € € 329 € 519 € 719 € 1549 €
17 gennaio € 809-1019 € 999-1199 € 1249-1841 € 769-1049 € 1649-2406
22 gennaio € 879-1049 € 1019-1279 € 1249-1718 € 729-999 € 1849-2379
2 febbraio € 859-1049 € 1049-1329 € 1299-1755 € 799-1249 € 1399-1449 € 1750-2899
14 febbraio € 969-1489 € 1129-1399 € 1339-1729 € 899-1349 € 2223-2819
24 febbraio € 999-1199 € 1098-1399 € 1429-2045 € 979-1569 € 2469-3669
18 marzo € 970-1049 € 1179-1199 € 1259-1539 € 1499-1960 € 559-1199 € 1299-1699 € 2299-2499 € 2459-3915
19 aprile € 860-1521 € 1379-1699 € 1444-1699 € 1654-2527 € 589-1181 € 1290-1699 € 2299-2399 € 2699-3049
2 maggio € 899-1417 € 1373-1699 € 1632-1773 € 1799-2528 € 740-1349 € 1269-1699 € 2299-2499 2539-3499
16 maggio € 909-1580 € 1499-1699 € 1299-1799 € 1699-2999 999-1122 € 1498-1649 2999 € 3199
30 maggio € 899-1246 € 989-1699 € 1159-1649 € 1699-2799 € 829-1049 € 1269-1649 € 1999-2499 € 2699-3499
20 giugno € 798-999 € 1199-1826 € 1248-2109 € 1589-2999 € 679-1429 € 989-1399 € 1579-1999 € 2169-3330
4 luglio € 714-962 € 929-1819 € 1089-1499 € 1327-2493 € 589-1005 € 799-1490 € 1199-1842 € 1932-3084
18 luglio € 664-1099 € 999-1245 € 1159-1299 € 1327-2099 € 579-799 € 879-1290 € 1199-1719 € 1890-2552
8 agosto € 689-1099 € 1049-1299 € 1157-1575 € 1327-2493 € 526-805 € 789-1290 € 1199-1848 € 1890-3199
29 agosto € 763-1192 € 1129-1846 € 1149-1778 € 1259-2099 € 549-1280 € 879-1639 € 1249-2436 € 1999-3454
19 settembre € 829-1159 € 1099-1799 € 1299-1950 € 1343-2069 € 599-1280 € 884-1605 € 1249-1821 € 2469-3632
10 ottobre € 879-1159 € 1239-1709 1€ 299-1690 € 1343-2086 € 599-1280 € 889-1816 € 1329-1961 € 2349-3469

Radeon RX 6800 e GeForce RTX 3070 Ti risultano le schede più difficili da reperire secondo l’analisi e di conseguenza la scheda di AMD è quella che vede il rincaro maggiore da fine agosto a oggi, mentre nel caso di NVIDIA è la RTX 3080 quella che subisce il rincaro più pesante, insieme alla RTX 3080 Ti.