NewsTecnologia

Porsche Taycan è l’auto più ”innovativa” al mondo: parola degli scienziati. Ecco perché

Secondo gli esperti del CAM ossia il Centro di Gestione Automobilistica, la Porsche Taycan ossia la prima vera auto del marchio tedesco completamente elettrica risulta l’auto con il ”maggior contenuto innovativo presente ad oggi sul mercato automobilistico internazionale”. Un risultato che rafforza in qualche modo il successo degli ultimi anni dell’azienda di Stoccarda e che è stato raggiunto grazie all’introduzione di ben 27 nuovi elementi tecnologici, 13 dei quali addirittura completamente nuovi a livello mondiale.

Porsche Taycan: la regina assoluta dell’innovazione

Il Center of Automotive Management (CAM) ossia Centro di Gestione Automobilistica, che ricordiamo risulta completamente indipendente per la consulenza strategica e la ricerca empirica nel settore automobilistico e della mobilità presso l’Università di scienze applicate (FHDW) di Bergisch Gladbach ha preso in considerazione per il 2019 addirittura oltre 250 veicoli di nuova concezione.

In questo caso la vittoria di Porsche Taycan è stata raggiunta andando a considerare quello che è l’evoluzione ”elettrica” introdotta da Porsche nella sua nuova auto. Qui è stato considerata l’altissima tecnologia presente nell’architettura da 800 Volt ma anche la trasmissione a due velocità sull’asse posteriore, quindi l’elevata potenza di recupero che può raggiungere addirittura i 265 kW ed infine anche l’incredibile coefficiente aerodinamico della classe di appartenenza ossia pari a 0,22.

La Porsche Taycan è la prima vera auto completamente elettrica dell’azienda tedesca. Una versione che può addirittura raggiungere prestazioni incredibili con la versione Turbo S capace di avere un’accelerazione grazie al Launch Control da 0 a 100km/h in soli 2,8 secondi. Velocità massima raggiungibile i 260 km/h con un’accelerazione da 0 a 200 km/h addirittura sotto i 10 secondo (9,8” per la precisione).

Oliver Blume, Presidente del Consiglio di Amministrazione di Porsche AG, ha voluto commentare il tutto così: ”Ci fa molto piacere che la nostra prima sportiva a trazione esclusivamente elettrica sia riuscita a collocarsi così velocemente ai vertici della classifica dei modelli innovativi valutati dalla giuria del premio AutomotiveINNOVATIONS. Si tratta di un’ulteriore e graditissima conferma della forza innovativa della nostra Casa e dello spirito pionieristico che caratterizza Porsche. Le innovazioni tecniche consentono tempi di ricarica brevi. La trasmissione a due velocità montata sull’asse posteriore garantisce un’esperienza di guida unica”.