NewsTecnologia

Porsche accelera lo sviluppo di vetture elettriche grazie alla partnership con Rimac

Porsche, famosissima e storica azienda automobilistica tedesca e Rimac Automobili, giovane azienda croata impegnata nello sviluppo di auto elettriche di alto livello e soprattutto di relative tecnologie, hanno stretto una partnership pensata per garantire una grande condivisione di informazioni, necessarie per poter spingere entrambe le aziende ad occupare posti importanti all’interno del settore della mobilità elettrica d’alta gamma e non solo.

Qui sotto in foto, il modello Concept Two presentato da Rimac al passato Salone dell’Auto di Ginevra, unico esemplare proprietario dove attualmente è presente la tecnologia marchiata Rimac; questa azienda però è già ben nota ed apprezzata sul mercato dei veicoli elettrici, soprattutto per il contributo che ha saputo dare a vetture di terzi, sopratutto nell’ambito della fornitura di batterie, come ad esempio fatto per la futura Aston Martin Valkyrie o quanto realizzato sulla Jaguar E-Type Zero sfoggiata durante il recente matrimonio reale britannico.

“Rimac ha dimostrato in modo convincente le sue credenziali nel campo dell’elettromobilità”, afferma Lutz Meschke, dirigente senior di Porsche “le idee e gli approcci di Rimac sono estremamente promettenti, motivo per cui speriamo di entrare in stretta collaborazione con l’azienda sotto forma di partnership per lo sviluppo”.

Alla base della partnership un acquisto del 10% del capitale Rimac da parte di Porsche, la quale si vuole mettere al più presto al passo con i suoi rivali per quanto riguarda veicoli a trazione completamente elettrica e forse cercare di riservarsi un posto di riguardo tra i clienti Rimac.