NewsTecnologia

PlayStation: Sony acquisisce Bluepoint Games, autori del remake di Demon’s Souls

Dopo il tweet pubblicato accidentalmente da PlayStation Japan, arriva l’annuncio ufficiale di Sony: Bluepoint Games è stata acquisita dal colosso nipponico. Lo studio di sviluppo texano è considerato uno dei migliori per quanto concerne la produzione di remake e rimasterizzazioni: dobbiamo a Bluepoint gli eccezionali rifacimenti di Shadow of the Colossus (Team Ico) e del più recente Demon’s Souls (FromSoftware), rilasciati rispettivamente su PS4 e PS5.

Bluepoint entra a far parte dei PlayStation Studios

È Hermen Hulst a darci la buona notizia. Il capo dei PlayStation Studios ha dato il benvenuto al team di Bluepoint Games, software house che vanta una lunga collaborazione con Sony. Oltre ai titoli già menzionati, gli sviluppatori hanno lavorato ai franchise di God of War (GOW Collection, PS3), Uncharted (The Nathan Drake Collection, PS4) e Gravity Rush (Remastered, PS Vita).

sony playstation bluepoint games

“In ciascuno dei suoi progetti, Bluepoint è riuscita a elevare il livello di grafica ed esperienza di gioco, segnando così ogni generazione di console. Inoltre, la vasta competenza dello studio nella creazione dei personaggi e nella costruzione di universi rappresenta un enorme vantaggio per i progetti futuri di PlayStation Studios”, ha scritto Hulst nella lettera pubblicato sul PlayStation Blog.

Alla luce dell’entusasmante annuncio, è intervenuto anche il presidente di Bluepoint Games, Marco Thrush. “Siamo entusiasti di essere ufficialmente entrati a far parte di PlayStation Studios!”. Come racconta il co-fondatore della compagnia, Bluepoint nasce nel 2006 in quel di Austin, Texas, e oggi è composto da 70 sviluppatori. “Anche se negli ultimi 15 anni lo studio è cresciuto molto, ciò in cui crediamo è rimasto lo stesso: spingerci sempre oltre ogni limite per creare giochi della miglior qualità possibile, senza mai rinunciare a divertirci”.

Thrush ha poi aggiunto: “PlayStation ha una raccolta di titoli davvero unica e, per noi, non c’è niente di meglio che offrire alcuni capolavori del settore a nuovi giocatori. Entrare a far parte di PlayStation Studios consente al nostro team di raggiungere un livello qualitativo ancora più elevato e creare esperienze ancora più coinvolgenti per la community di PlayStation”.

Bluepoint è l’ultima grande new entry dei PlayStation Studios. Lo scorso giugno, Sony aveva annunciato l’acquisizione di un altro talentuoso team, quello di Housemarque, autori di Super Stardust (MS-DOS), Resogun (PS4) e del più recente Returnal, lanciato quest’anno su PS5.