NewsTecnologia

PlayStation 5: non aspettatevi giochi davvero next-gen fino al 2022

Abbiamo appena accolto la console di nuova generazione di Sony. PlayStation 5 è finalmente approdata in Italia, nelle versioni retail e digital (priva di unità ottica), portando con sé una contenuta line-up di lancio che include Marvel’s Spider-Man: Miles Morales e Demon’s Souls – remake dell’omonimo GdR di From Software. Come tuttavia spiega lo stesso Jim Ryan, CEO di Sony Interactive Entertainment, passerà del tempo prima che la ‘vera next-gen’ mostri il suo volto.

PS5: “È dal 2022 che vedrete cose meravigliose”

In un’intervista concessa all’agenzia stampa russa TASS, Jim Ryan ha commentato il lancio di PS5 e dei relativi giochi di lancio. Il CEO di SIE spiega che la sua compagnia non ha intenzione di abbandonare PlayStation 4: si è dunque parlato di cross-gen e dell’arrivo di giochi come il già citato Spider-Man: Miles Morales e Horizon: Forbidden West sulla console ‘old-gen’.

jim ryan ceo sony interactive entertainment

Le parole di Ryan non destano dubbi: “Ci sono circa 114 milioni di PS4 nel mondo, gli utenti che passano a PS5 rappresentano un numero piccolo. Per noi, la community di PlayStation 4 resterà incredibilmente importante per il 2020, il 2021 e il 2022, perché in questi tre anni sarà la community PlayStation più grande di sempre.

In parole povere, per i prossimi due anni il supporto a PS4 resterà piuttosto solido e gran parte delle esclusive in sviluppo presso gli studi di Sony sbarcherà anche sulla penultima console.

La domanda è dunque la seguente: quando vedremo i primi giochi puramente next-gen? Risponde sempre Jim Ryan: “La storia di ci insegna che è nel secondo o nel terzo anno che gli sviluppatori ci prendono la mano. Tipicamente, i developer hanno bisogno di un po’ di tempo per familiarizzare (con i nuovi hardware). Probabilmente è dal 2022 che vedrete cose meravigliose, nello stesso modo in cui lo è stato nel 2015 e nel 2016 per la precedente generazione. Sarà in quel momento che verranno pubblicati i giochi che saranno in grado di definire la nuova generazione”.

god of war sony ps4

Ricordiamo che in una delle ultime dichiarazioni del CEO di Sony Interactive Entertainment si è parlato anche del sequel di God of War (2018), il quale potrebbe sbarcare anche su PS4, per l’appunto. Tra due anni accoglieremo i primi, grandi titoli realizzati appositamente per PS5, ma vi sconsigliamo di sottovalutare le produzioni cross-gen in arrivo prossimamente.