NewsTecnologia

Philips 498P9Z, un monitor da 49 pollici per lavorare alla grande (e anche giocare)

Philips ha annunciato 498P9Z, un nuovo monitor curvo (1800R) con pannello VA da ben 49 pollici. Questa nuova proposta, disponibile da agosto al prezzo di 1149 euro, si rivolge anzitutto ai professionisti come consulenti finanziari, grafici, architetti, programmatori e qualsiasi altro utente che necessita di un grande spazio di visualizzazione.

Questo 32:9 ha una risoluzione di 5120 x 1440 pixel (109 PPI) e un refresh rate fino a 165 Hz (tramite DisplayPort; 75 Hz via HDMI) con Adaptive-Sync, il che lo rende indicato anche al gaming e all’intrattenimento in genere – il tempo di risposta GtG indicato è pari a 4 ms.

Philips indica una luminosità di 550 cd/m2, un contrasto tipico pari a 3000:1, un Delta E inferiore a 2 e una copertura dello spettro colore DCI-P3 del 91% (sRGB 122% e Adobe RGB 89%). Il monitor è inoltre accompagnato dalla certificazione DisplayHDR 400 della VESA.

Con un’area pari a quella di due monitor da 27 pollici WQHD 16:9, il nuovo Philips 498P9Z è ideale per il multitasking, tanto che sono presenti anche la tecnologia MultiView e uno switch KVM integrato. MultiView permette di visualizzare due sorgenti, consentendo di lavorare con più dispositivi, ad esempio un PC e un notebook contemporaneamente, mentre grazie allo switch KVM integrato MultiClient, gli utenti possono controllare due PC separati con un unico insieme di monitor-tastiera-mouse, passando facilmente da una sorgente all’altra.

Lo schermo ha due speaker da 5 watt, è regolabile in altezza (130 mm) e anche nell’inclinazione. A bordo diverse porte USB 3.2, una DisplayPort 1.4 e tre HDMI 2.0. Ulteriori informazioni potete trovarle sul sito di Philips a questa pagina.