NewsTecnologia

One more thing, l’evento Apple del 10 novembre è ufficiale: spazio ai Mac con CPU Apple Silicon

Apple ha annunciato “One more thing“, un evento che si terrà all’Apple Park di Cupertino alle 19:00 ora italiana del 10 novembre (il prossimo martedì). Dopo gli appuntamenti precedenti in cui l’azienda ha svelato nuovi iPad, Apple Watch, iPhone e altri prodotti, l’evento dovrebbe incentrarsi sui nuovi Mac con processore Apple Silicon, i primi senza CPU Intel da quasi 15 anni.

Stando alle indiscrezioni di

Bloomberg
, i primi modelli a integrare un microprocessore progettato da Apple saranno due MacBook da 13 pollici, un modello Air e un Pro, insieme a un MacBook Pro da 16 pollici. Le fonti affermano che i nuovi Mac non avranno significativi cambiamenti nel design, ma gioveranno del nuovo chip per quanto riguarda prestazioni e consumi.

All’interno dei nuovi prodotti dovrebbe esserci un chip multi-core prodotto a 5 nanometri da TSMC, basato sulle medesime fondamenta dell’A14 degli iPhone 12. L’azienda starebbe lavorando, in ottica 2021, a nuovi MacBook Pro da 14,1 e 16,1 pollici con display mini LED, ma non solo: si parla anche di un nuovo Mac Pro simile all’attuale, ma con dimensioni all’incirca pari alla metà.

Al momento non è chiaro se il Mac Pro in oggetto andrà a rimpiazzare il modello attuale o se vi si affiancherà, né se arriverà già nel 2021 o bisognerà attendere il 2022. Di certo non si può dimenticare che Apple, oltre al SoC, sta anche sviluppando una GPU dedicata che potrebbe trovare spazio proprio nel potente Mac Pro. Apple ha dichiarato lo scorso giugno che intende completare la transizione dei Mac dai chip Intel alle soluzioni “fatte in casa” nell’arco di due anni.