NewsTecnologia

OLED a 60Hz o LCD a 120Hz? Il sondaggio per la serie Redmi Note 10 segna una vittoria schiacciante

Il sotto brand cinese Redmi ha recentemente pubblicato un sondaggio che mette al centro una delle scelte più discusse tra gli utenti: display OLED con refresh rate standard (60Hz) oppure LCD a 120 Hz. Il sondaggio lanciato su Twitter ha decretato una vittoria schiacciante a favore della soluzione OLED a 60Hz.

Il risultato del sondaggio, lanciato per la prossima serie Redmi Note 10, ha visto la soluzione OLED trionfare con l’88% dei voti mentre per quella LCD il restante 12% su un totale di quasi 11 mila voti. Un dato importante che mostra come gli utenti preferiscano rinunciare ad una frequenza di aggiornamento elevata a favore di una qualità del display maggiore.

Questo risultato non è coerente con la scelta del brand che ha esplicitamente dichiarato come la serie Redmi Note 10 avrà un display con una elevata frequenza di aggiornamento a favore di un’esperienza visiva migliore e più fluida, suggerendo molto probabilmente un pannello LCD a 120Hz.

OLED 60 Hz o LCD a 120 Hz? A voi la scelta

Un pannello OLED (Organic Light Emitting Diode) è più sottile, ha un angolo di visione praticamente perfetto e una resa dei colori più vivace rispetto alla tecnologia LCD, ma è anche più costoso. D’altro canto un display LCD (Liquid Cristal Display) ha una visibilità, soprattutto sotto la luce del sole più elevata, un costo decisamente più basso ma anche un dispendio energetico maggiore in quanto per riprodurre i neri i pixel rimangono accesi rispetto alla tecnologia usata sugli OLED. Alcuni produttori tendono ad aumentare la frequenza di aggiornamento nei display LCD per colmare alcune lacune presentate da questo tipo di soluzione.

Zune

Le due tecnologie utilizzano strumenti e caratteristiche differenti al fine di raggiungere lo stesso scopo. Di conseguenza non esiste una soluzione migliore e ci sono per entrambe le categorie display di ottima qualità. Esiste l’utente che preferisce avere una maggiore fluidità e un luminosità più elevata e l’utente che preferisce godere di un risparmio energetico maggiore e un angolo di visione più ampio. La scelta rimane dunque soggettiva, ma gli utenti Redmi sembrano avere le idee chiare.

La serie Redmi Note rappresenta una delle serie più apprezzate del marchio Xiaomi. Dopo il successo clamoroso della serie Redmi Note 9, nel mese di marzo verrà ufficialmente presentata la nuova serie Redmi Note 10.