Novità Canon per il mondo Cinema e Broadcast: ottiche zoom T2.4 costante e fino a 1000mm di focale

Il mondo delle produzioni video è sempre più al centro dell’attenzione di Canon e gli annunci più recenti lo confermano. La casa giapponese ha infatti presentato Flex Zoom, la sua prima serie di obiettivi zoom full frame per le produzioni cinematografiche professionali. Canon CN-E20-50MM T2.4 L F / FP e CN-E45-135MM T2.4 L F / FP sono i due obiettivi che fanno da capostipiti di questa nuova famiglia. Caratterizzati da trasmittanza costante T2.4, valore che nell’utilizzo cinematografico viene sostituito a quello dell’apertura per maggiore precisione nell’esposizione, sono obiettivi con messa a fuoco manuale pensati per registrare in 4K e 8K con videocamere full frame e Super 35 mm.

Canon CN-E20-50MM T2.4 L F / FP e CN-E45-135MM T2.4 L F / FP

Entrambi gli obiettivi CN-E20-50MM T2.4 L F / FP e CN-E45-135MM T2.4 L F / FP sono disponibili con innesto EF o PL: l’innesto è intercambiabile e può essere sostituito presso qualsiasi centro di assistenza autorizzato sia Canon sia di terze parti. La serie Flex Zoom è compatibile con i formati di metadati standard del settore grazie alla funzione di comunicazione tra obiettivo e innesto della videocamera. I metadati supportati comprendono: Cooke /i Technology, ZEISS eXtended Data (con innesto PL) e metadati Canon (con innesto EF).

Le ghiere di messa a fuoco, zoom e diaframma sono dotate di ingranaggi standard e passo da 0,8 mm per adattarsi agli accessori di altre marche, come motori e follow focus.

In ambito broadcast fa invece la sua comparsa il nuovo Canon UHD DIGISUPER 122AF (UJ122x8.2B AF), caratterizzato da un’escursione focale di ben 8,2 – 1000 mm (che arrivano a 16,4 – 2000 mm con extender 2x integrato).

Canon UHD DIGISUPER 122AF

Tra le caratteristiche del nuovo UHD DIGISUPER 122AF troviamo un nuovo sistema di messa a fuoco automatica a rilevamento di fase, veloce e accurato, pensato per assistere l’operatore durante la ripresa di soggetti in rapido movimento con risoluzione 4K. Questo sistema AF può essere implementato utilizzando il nuovo controller della messa a fuoco FDJ-S31/41. L’ottica è naturalmente dotata anche di sistema di stabilizzazione dell’immagine.

Canon annuncia anche un aggiornamento firmware per il monitor professionale di riferimento 4K HDR DP-V1830 , che sarà disponibile a partire da luglio 2022. DP-V1830 è un display 4K HDR dotato di strumenti di monitoraggio e di connettività 12G-SDI.

 PTZ CR-N300, CR-N500 e CR-X300

Canon ha annunciato inoltre annunciato che sarà possibile scaricare un nuovo Webcam driver per le sue telecamere PTZ CR-N300, CR-N500 e CR-X300, per ottimizzarne le prestazioni in situazioni particolari come lo streaming e le videoconferenze negli ambienti universitari, aziendali e nei luoghi di culto.

Entrambe le telecamere CR-N500 e CR-N300 saranno dotate di due nuovi protocolli, che consentiranno agli utenti di migliorare il flusso di lavoro, i contenuti e la qualità. Una volta scaricato, il protocollo FreeD consente di inviare i dati di posizionamento della telecamera – come zoom, messa a fuoco, diaframma e pan-tilt – a un motore di elaborazione senza la necessità di ulteriori apparecchiature di tracking.