NewsTecnologia

Microsoft: stop alla produzione di Xbox One X e Xbox One S digital edition

In vista del lancio di Xbox Series X, Microsoft ha deciso di interrompere la produzione delle console Xbox One X e Xbox One S All-Digital Edition. L’unica console di attuale generazione che Microsoft continuerà a produrre e vendere sarà Xbox One S.

Microsoft lo definisce “un passo naturale” nella transizione alla nuova generazione, ma Xbox One X è ancora una console giovane, perlopiù reclamizzata come “la più potente sul mercato”. La produzione delle attuali console è stata potenziata per venire incontro all’elevata domanda verificatasi durante il periodo della quarantena: per questo motivo Microsoft ritiene che non ci saranno carenze di unità nei prossimi mesi.

Xbox One X

Xbox One X è stata originariamente lanciata a novembre 2017, mentre la variante di Xbox One S priva di lettore ottico è arrivata nell’aprile dello scorso anno. Microsoft ha venduto molte unità soprattutto di quest’ultima, anche perché negli Stati Uniti e in altri territori mette a disposizione dei programmi ad abbonamento che per $19.99 al mese includono Xbox Game Pass Ultimate e la stessa console, definiti Xbox All Access.

Secondo recenti indiscrezioni, inoltre, Microsoft si appresta ad annunciare una seconda console di nuova generazione che permetterà di giocare a 1080p / 1440p, per il momento conosciuta come Xbox Series S Lockhart.