Microsoft posticipa di anni il lancio della nuova versione di Exchange Server

Microsoft ha annunciato che ritarderà nuovamente il lancio della prossima versione di Exchange Server, che era inizialmente prevista entro la prima metà del 2021. Vista la mole di attacchi condotti contro Exchange Server negli ultimi due anni, l’azienda lascia intendere che i piani siano stati modificati per la necessità di aggiornare le versioni attualmente disponibili. Ora, però, Microsoft comunica che il nuovo Exchange Server ha una data di rilascio: la seconda metà del 2025.

La prossima versione di Exchange Server arriverà nel 2025

Microsoft afferma, nell’articolo pubblicato sul suo blog, che nonostante questo cambio di piani non apporterà modifiche ai piani di supporto per Exchange Server 2013, 2016 e 2019. Cambierà, invece, il modello di supporto per la prossima versione: verrà infatti adottata la cosiddetta Modern Lifecycle Policy, che non ha date di fine del supporto.

Parte di questo cambiamento è anche il passaggio a un diverso modello di licenza: la prossima versione di Exchange Server richiederà infatti licenze CAL e Server e sarà accessibile solo ai clienti che fanno parte del programma Software Assurance.

Microsoft afferma che sarà possibile effettuare l’aggiornamento direttamente da Exchange Server 2019, senza dover necessariamente investire in nuovo hardware e affrontare le complessità delle migrazioni come è avvenuto finora.

Proprio in virtù di questa possibilità, e dell’avvicinarsi della fine del supporto per le versioni precedenti di Exchange Server, Microsoft invita tutti i clienti ad effettuare l’aggiornamento verso Exchange Server 2019 al più presto, così da poter godere anche delle nuove funzionalità e delle migliorie in fatto di sicurezza che l’azienda continua a implementare in tale versione. Ad esempio, nella prima parte del prossimo anno verrà introdotto un cruscotto per monitorare tutti i server di Exchange in ambienti ibridi.

Microsoft afferma che svelerà il nome, il prezzo, i requisiti e le funzionalità della nuova versione di Exchange Server nella prima metà del 2024.