NewsTecnologia

Microsoft Edge sempre più usato, supera Firefox

Difficilmente in Microsoft ci saranno rimpianti dopo aver preso la decisione di riprogettare il browser Edge sul motore Chromium, lo stesso che muove il rivale Google Chrome. Da quel momento, infatti, il tasso di adozione di Edge è cresciuto vertiginosamente, fino a diventare il secondo web browser più usato in ambito Windows, scalzando Firefox.

Microsoft Edge secondo solo a Google Chrome

Come si apprende da WindowsLatest, sebbene il distacco da Chrome rimanga ancora importante, adesso Edge è davanti a Firefox e a tutti gli altri browser. Ciò che è più degno di nota è il fatto che Edge ha iniziato la sua rincorsa partendo da zero e colmando il divario con diversi browser con tradizione consolidata.

Microsoft Edge

Chrome, allo stesso tempo, è sceso da un tasso di adozione del 70,33% all’attuale 67,14%, mentre Edge è cresciuto 5,83% all’8,03%. Sembra, dunque, che la crescita di Edge sia avvenuta a discapito proprio di Chrome, con molti utenti di quest’ultimo che, a parità di piattaforma, preferiscono utilizzare il browser di Microsoft.

Certo, raggiungere Chrome sembra un proposito irrealizzabile in questo momento. La risalita di Edge è iniziata nello scorso giugno, quando Microsoft ha iniziato il roll out della nuova versione di Windows 10 tramite Windows Update. Naturalmente il fatto che il browser faccia parte del sistema operativo più popolare è un grosso vantaggio per Microsoft, mentre Mozilla, con Firefox, non può disporre di una risorsa del genere.

Ma non è solo questo. Edge è adesso un buon browser, che spinge gli utenti a tornare a utilizzarlo dopo una prima prova.