Microsoft annuncia il nuovo Surface Pro: con SoC Snapdragon X e display OLED opzionale

Microsoft ha alzato il velo sul nuovo Surface Pro 11th Edition, la nuova generazione del 2-in-1 proprietario che quest’anno si rinnova in maniera profonda. Al cuore dell’innovazione ci sono i nuovi processori Snapdragon X Elite e Snapdragon X Plus, dotati di un’unità di elaborazione neurale (NPU) che garantisce prestazioni IA senza precedenti nella serie.

Il nuovo Surface Pro si migliora anche nell’esperienza visiva offerta, grazie al display opzionale OLED PixelSense Flow da 13 pollici con HDR. Questo display offre colori vividi, neri profondi e una qualità dell’immagine migliorata rispetto al display base, un LCD meno luminoso (600 nits contro i 900 nits della versione OLED) e con un rapporto di contrasto ovviamente inferiore. Entrambi sono da 13″ e touchscreen a 10 punti con protezione Gorilla Glass 5, e supportano la risoluzione 2880×1920 pixel con aspect-ratio di 3:2.

Ufficiale il nuovo Surface Pro con SoC Snapdragon X

Due i processori disponibili: la versione con Snapdragon X Plus viene proposta solo con il display LCD, mentre il display OLED è presente in abbinamento a Snapdragon X Elite. Quest’ultimo può sfruttare fino a 32GB di RAM LPDDR5x e 512GB o 1TB di storage SSD, mentre la versione base viene accoppiata a 16GB di RAM e a 256 o 512GB di spazio di archiviazione interno. Le soluzioni di connettività comprendono Wi-Fi 7 e supporto per il 5G (anche se non al lancio), mentre la batteria integrata da 47 o 53Wh promette fino a 14 ore di riproduzione video e 10 ore di navigazione web.

Una delle caratteristiche più innovative del nuovo Surface Pro è la Surface Pro Flex Keyboard, una tastiera staccabile che consente di posizionare il dispositivo e la tastiera in maniera più comoda rispetto al passato. La nuova versione è infatti progettata per essere utilizzata sia attaccata che staccata, consentendo all’utente di adattare la propria workstation come meglio desidera. La Surface Pro Flex Keyboard è progettata con strati aggiuntivi di fibra di carbonio e presenta un touchpad tattile più grande del 14% oltre che uno spazio dedicato alla Surface Slim Pen (2nd Edition), che può essere caricata in modalità wireless.

Il nuovo Surface Pro introduce ovviamente tutte le funzionalità basate sull’intelligenza artificiale tipiche dei PC Copilot+, come Recall, Cocreator, i nuovi effetti Windows Studio Effects e Live Captions con traduzione in tempo reale. Abbiamo approfondito l’argomento a questo indirizzo.

Specifiche tecniche

  • Sistema operativo: Windows 11 Home
  • SoC: Snapdragon X Plus o Snapdragon X Elite con processore neurale Qualcomm Hexagon da 45 TOPS
  • Memorie:
    • RAM: 16GB o 32GB LPDDR5x
    • Storage: SSD rimovibile Gen 4 da 256GB, 512GB o 1TB
  • Display:
    • Touchscreen PixelSense Flow da 13 pollici
    • Risoluzione 2880 x 1920 (267 PPI), aspect ratio 3:2
    • Opzione OLED con rapporto di contrasto 1M:1, HDR, 900 nits di luminosità di picco
    • Opzione LCD con rapporto di contrasto 1200:1, HDR, 600 nits di luminosità di picco
    • Refresh rate fino a 120Hz
    • Corning Gorilla Glass 5
  • Fotocamere posteriori: 10MP Ultra HD
  • Fotocamera anteriore: Quad HD con campo visivo ultra-wide, supporto per Windows Studio Effects
  • Connettività: Wi-Fi 7, Bluetooth 5.4, supporto 5G opzionale
  • Batteria: Fino a 14 ore di riproduzione video locale, fino a 10 ore di navigazione web attiva
  • Ricarica: Supporto per ricarica rapida con alimentatore da almeno 65W tramite Surface Connect o USB-C
  • Dimensioni: 287 x 209 x 9,3 mm
  • Peso: 895 g

Prezzi e disponibilità

I nuovi modelli di Surface Pro con processori Snapdragon X arriveranno il 18 giugno in Italia, e sono già disponibili al preordine con prezzi a partire da 1229€.

Di seguito i prezzi di partenza delle varie versioni:

  • Surface Pro con Snapdragon X Plus, 16/256 GB: 1229€
  • Surface Pro con Snapdragon X Elite OLED, 16/512 GB: 1829€

Per configurare Surface Pro con il massimo delle specifiche tecniche, quindi processore Snapdragon X Elite, 32GB di RAM e SSD da 1 TB, è necessario spendere 2479€, accessori esclusi.