NewsTecnologia

Mercedes-Benz Concept EQA: nuova Classe A completamente elettrica arriva in Italia

Mercedes-Benz sta per portare sul mercato il suo primo SUV completamente elettrico noto come EQC. Se il debutto di questo veicolo è previsto per il prossimo anno, l’elettrificazione di altre aree del suo listino è ancora più vicina, per esempio per quanto riguarda le compatte.

Uno di questi veicoli è Mercedes-Benz Concept EQA, una vettura compatta interamente elettrica che Mercedes ha presentato in Italia, precisamente in Sicilia, la scorsa settimana.

Se si pensa che l’industria automobilistica stia sopravvalutando l’elettrico si guardino i dati di vendita della seconda generazione di Nissan LEAF

Parliamo di un veicolo con cui Mercedes-Benz intende competere all’interno del segmento in cui schiera già le sue vetture Classe A. Il concept era già presente al Salone dell’Auto di Francoforte dello scorso anno, quando Mercedes parlò di un importante gruppo propulsore costituito da un pacco batterie “fino a 60 kWh” per un’autonomia complessiva di 400 km. In quell’occasione si parlò di doppio propulsore con oltre 268 CV ​​(200 kW) e trazione integrale capaci di muovere l’auto da 0 a 100 km/h in circa 5 secondi.

Per questo veicolo è stato predisposto un sistema di ricarica rapida in grado di garantire 100 chilometri di autonomia in 10 minuti. Il veicolo presentato in Sicilia ha un design molto futuristico, spesso associato da Mercedes-Benz a prototipi lontani dalla fase di produzione. Il che non è propriamente incoraggiante per chi si augura una disponibilità dell’elettrico in tempi brevi. Ma il fatto che ci sia un prototipo già perfettamente funzionante, e che sia stato sfoggiato all’interno della bellissima cornice naturale della Sicilia, è un chiaro segnale in direzione opposta.

Daimler AG, società tedesca di cui Mercedes-Benz fa parte, ha recentemente investito più di 500 milioni di euro nel suo stabilimento francese di Hambach allo scopo di accelerare la produzione della sua nuova compatta full electric. Il marchio sta compiendo un significativo sforzo verso l’elettrificazione con l’obiettivo di renderla una realtà in tutti i segmenti principali nei prossimi 4 anni. Oltre al già citato SUV, infatti, ci sarà anche una berlina definita EQS perché l’equivalente della Classe S per quanto riguarda l’elettrico.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Se si pensa che l’industria automobilistica stia sopravvalutando l’elettrico si guardino i dati di vendita della seconda generazione di Nissan LEAF, arrivata sul mercato europeo nello scorso febbraio e già leader nelle vendite fra tutte le auto elettriche. Nei primi quattro mesi del 2018, infatti, Nissan ha venduto 11.441 esemplari della nuova LEAF, con un miglioramento del 48% rispetto al modello precedente. Una ragguardevole performance che ha permesso al veicolo di scalzare Renault Zoe, la compatta rimasta regina incontrastata nel settore delle auto elettriche dal 2015 a oggi. 5.790 unità della nuova Nissan LEAF sono state consegnate in Europa Occidentale nel mese di marzo e 3.309 in aprile. Al terzo posto di questa classifica si trova, poi, BMW i3, con un incremento nelle vendite del 7,7% rispetto allo scorso anno.