NewsTecnologia

macOS Big Sur 11.3: la beta disponibile per gli sviluppatori con novità per Safari, app iOS e supporto a controller di gioco wireless

Nel corso della notte Apple ha rilasciato la beta per gli sviluppatori della prossima versione, la 11.3, di macOS Big Sur che incorpora diverse novità tra cui, le più importanti, per il browser Safari e le app iOS e iPadOS.

Per quanto riguarda Safari, la nuova beta introduce una più profonda personalizzazione della pagina iniziale, con la possibilità di riorganizzare le sezioni, compresa la barra dei preferiti, l’elenco lettura e i suggerimenti di Siri. Sono supportati nuovi tipi di estensioni che permettono agli sviluppatori di offrire esperienze direttamente nella nuova tab della pagina. Infine l’API Web Speech permette di integrare le tecnologie di riconoscimento vocale direttamente nelle loro pagine web.

Apple introdurrà poi alcune migliorie per quanto concerne l’esperienza d’uso delle app iOS e iPadOS in esecuzione su macOS (ricordiamo che si tratta di una novità resa possibile dai nuovi SoC M1). Le applicazioni possono essere avviate in una finestra più ampia rispetto a quanto precedentemente possibile e in accordo con la dimensione dello schermo, ed in più è stato aggiunto un pannello delle preferenze per le app che permette di avere maggior controllo sui comandi da tastiera e sulle alternative ai comandi touch.

La prossima versione di Big Sur porterà anche qualche piccola novità per Apple Music, con una scorciatoia “Made For You Library” e l’introduzione, nella modalità Ascolta Ora, di eventi speciali dal vivo di prossima trasmissione sulla base dei gusti personali dell’utente. Novità anche per il servizio Apple News+, dove disponibile, che riceverà una tab ridisegnata per migliorare l’esperienza d’uso nella fruizione di riviste e giornali, e nella gestione dei contenuti scaricati.

Infine si segnala l’arrivo del supporto ai controller di gioco Sony DualSense Wireless e XBox Series X Wireless Controller.

Le beta developer di sistemi operativi e software Apple sono disponibili a partire dalla pagina ufficiale Apple Beta Software Program.