NewsTecnologia

MacBook Pro (14” e 16”) con display mini-LED in arrivo tra settembre e novembre! Come saranno?

I nuovi MacBook Pro da 14” e 16” sembrano essere più vicini che mai. Almeno secondo quanto riferito sempre da Mark Gurman di Bloomberg che nel suo podcast settimanale ha ribadito l’arrivo dei nuovi laptop di Apple entro l’anno, anzi precisamente entro i mesi di settembre o novembre. Nessuna data precisa ma di fatto sembra proprio che l’autunno di Apple si prospetti davvero incandescente con l’arrivo, non solo dei nuovi iPhone con nuove specifiche e caratteristiche, ma anche la proposta di nuovi MacBook Pro.

MacBook Pro 14” e 16”: come saranno?

Gurman riferisce che i MacBook Pro entreranno in produzione nel terzo trimestre dell’anno e dunque è probabile un annuncio specifico “tra settembre e novembre al massimo”. Lo scorso anno ricordiamo che il MacBook Air, il MacBook Pro da 13″ e il Mac mini furono annunciati a novembre e dunque è possibile che l’azienda di Cupertino possa riproporre la stessa strategia distanziando di qualche mese l’arrivo dei nuovi iPhone, che probabilmente verranno annunciati durante il mese di settembre.

Secondo Gurman, l’azienda di Cupertino aveva inizialmente pianificato il rilascio dei nuovi MacBook Pro per l’inizio di questo 2021 ma ha dovuto rimandare la data a causa di alcune complicazioni legate alla produzione degli schermi mini-LED. Sì perché sappiamo che con ogni probabilità l’azienda di Cupertino proporrà agli utenti un prodotto con un pannello con tecnologia simile a quella inserita negli iPad Pro di ultimissima generazione.

I futuri MacBook Pro nello specifico dovrebbero vantare design con bordi sottili, un numero maggiore di porte rispetto alle minimali attuali ma soprattutto display mini-LED di serie proprio come quelli visti con iPad Pro da 12,9″ di quest’anno. I MacBook Pro di ultima generazione useranno un SoC Apple Silicon realizzato ad hoc per questi prodotti che sicuramente risulteranno più potenti degli attuali MacBook Pro da 13” e MacBook Air. Novità riguarderanno, come detto, anche la presenza di una card reader SD, MagSafe e porta HDMI.

Secondo i più informati, i MacBook Pro da 14” e 16” dovrebbero possedere un processore M1X, quale estensione dell’attuale M1 di ultima generazione. Questo permetterà di avere un maggior numero di canali Thunderbolt gestibili ma anche un numero maggiore di Core per CPU e GPU permettendo non solo potenze esagerate ma anche la possibilità di supportare monitor esterni multipli e un’ottimizzazione ancora più efficace.