NewsTecnologia

Leica Vario-Elmarit-SL 24–70 f/2.8 ASPH. lo zoom standard ora è più piccolo e leggero

Leica SL2-S è un prodotto molto importante per il produttore tedesco. Il recente aggiornamento firmware ne ha nettamente ampliato le capacità in ambito video, ma oggi arriva un’altra novità che sembra fatta apposta per equipaggiare la mirrorless full frame sensore CMOS retroilluminato BSI da 24 megapixel.

Leica Vario-Elmarit-SL 24–70 f/2.8 ASPH.

Parliamo del nuovo obiettivo Leica Vario-Elmarit-SL 24–70 f/2.8 ASPH. che si affianca all’altro zoom standard già in gamma il Vario-Elmarit-SL 24–90 f/2.8–4 ASPH. La nuova ottica ha diversi punti interessanti: ha apertura costante su tutta l’escursione focale e rispetto al fratello da 90mm di focale massima si presenta con un corpo più piccolo e leggero (856 grammi contro 1.140 grammi). Dimensioni e peso rendono l’accoppiata con la SL2-S più maneggevole, soprattutto in ambito video.

All’interno troviamo la grande esperienza ottica dei tecnici di Wetzlar: Vario-Elmarit-SL 24–70 f/2.8 ASPH. è costruito secondo uno schema ottico da 19 elementi in 15 gruppi. Tra essi tre elementi ottici asferici (sei superfici asferiche in tutto) per la correzione delle aberrazioni monocromatiche e nove elementi realizzati con vetri a dispersione parziale anomala per la correzione delle aberrazioni cromatiche. Per un bokeh morbido troviamo poi un diaframma a 11 lamelle. La distanza minima di messa a fuoco è di soli 18 centimetri alla focale minima e di 38 centimetri a quella massima.

L’ottica naturalmente sfrutta la baionetta L-Mount, creata da Leica per la sua prima mirrorless full frame Leica SL e poi adottata dal consorzio creato con Panasonic e Sigma: il nuovo Vario-Elmarit-SL 24–70 f/2.8 ASPH. può quindi equipaggiare anche le mirrorless 35mm Panasonic S (come la top di gamma S1R) e Sigma fp.

Il nuovo Leica Vario-Elmarit-SL 24–70 f/2.8 ASPH. è già disponibile sullo store online Leica al prezzo al pubblico di 2.600,00 € con paraluce in metallo e borsa morbida inclusi.