NewsTecnologia

Le APU Raven Ridge di AMD con CPU Zen e GPU Vega

AMD aveva già avuto modo di indicare come nel corso della seconda metà del 2017 avrebbe presentato le prime proposte APU basate su architettura Zen per la componente CPU. Quello che ora emerge è una conferma delle indiscrezioni emerse negli scorsi mesi: le APU AMD della famiglia Raven Ridge abbineranno architettura Zen per la componente CPU a quella Vega per la parte GPU.

Queste proposte, pertanto, integreranno al proprio interno le più recenti innovazioni tecnologiche sviluppate da AMD in tema CPU e GPU, ovviamente non puntando sulle massime prestazioni velocistiche assolute ma sul connubio tra consumi e performance.

Quali le caratteristiche tecniche attese per queste proposte? Dal versante CPU dovremmo trovare versioni con architettura a 4 core, abbinata a tecnologia SMT per un totale di 8 threads processabili contemporaneamente. Per la parte GPU, invece, sono attese sino a 12 Compute Units, per un totale di 768 stream processors quale massimo. Ovviamente la combinazione tra CPU e GPU, come sempre avviene in questio casi, sarà legata alla specifica versione di APU offerta sul mercato.

AMD introdurrà le soluzioni Raven Ridge nel corso dei prossimi mesi, dando priorità iniziale alle proposte destinate a sistemi notebook. Non è da escludere che i primi annunci possano essere questioni di poche settimane: siamo nel periodo del cosiddetto back to school, quello utilizzato dai produttori di notebook internazionali per annunciare le proprie nuove soluzioni pronte per le vendite della stagione natalizia.

Non dobbiamo inoltre dimenticare come AMD necessiti di proporre ai produttori di notebook delle proposte interessanti da integrare all’interno dei propri sistemi, così da guadagnare quote di mercato. Quanto di buono è stato fatto nella prima metà dell’anno con il debutto dei processori Ryzen deve essere ora ulteriormente confermato anche nel settore dei notebook, per il quale AMD vanta al momento attuale una quota di mercato troppo contenuta. Per le soluzioni Raven Ridge destinate a sistemi desktop bisognerà attendere presumibilmente ancora qualche mese.