NewsTecnologia

Kingston pronta con moduli di memoria DDR5 overcloccabili nel terzo trimestre

Anche Kingston si unisce alla schiera di produttori di memorie pronti a salire sul nuovo carro delle DDR5. L’azienda ha annunciato di aver avviato le spedizioni di nuovi moduli DDR5 con funzionalità di overclock a un non meglio precisato partner “produttore di schede madri“, con l’obiettivo di “avviare i processi di convalida delle piattaforme di prossima generazione”.

Kingston prevede di introdurre kit di memoria DDR5 nel terzo trimestre, probabilmente in concomitanza con l’annuncio della nuova gamma di CPU Intel, nome in codice Alder Lake. L’azienda non ha parlato di capacità o altri dettagli, come la frequenza, ma nella sua nota stampa ha citato profili XMP “preimpostati” e la possibilità per i produttori di schede madri di “regolare manualmente il circuito integrato di gestione dell’alimentazione (PMIC) oltre la specifica di 1,1V delle DDR5, permettendo così la massima flessibilità di overclock”.

È interessante ricordare parlando di Kingston che l’azienda ha venduto ad HP il business delle periferiche gaming HyperX, ma ha mantenuto il controllo sui prodotti DRAM e SSD per gamer e appassionati. Nei giorni scorsi abbiamo visto come anche un produttore cinese, con il marchio Asgard, abbia una roadmap ben delineata per lo sviluppo delle DDR5. Ci si attendono moduli a partire da 4800 MHz, ma si raggiungeranno vette ben più alte rapidamente: si è parlato di 8400 MHz, ma la cinese Netac ha detto di voler spingersi fino a 10 GHz. Tra i principali fornitori di memoria DDR5 troviamo SK Hynix e Micron.