NewsTecnologia

Intel Core i9-10900K a 7,7 GHz con tutti i core attivi grazie all’elio liquido

Il nuovo Core i9-10900K ha debuttato nelle scorse e subito gli overclocker si sono messi all’opera per “tirargli il collo”. La CPU, secondo Intel, è in grado di raggiungere una frequenza di 4,8 GHz con tutti i core sotto carico e di spingersi fino a 4,9 GHz qualora vi siano le condizioni di temperatura adatte, ossia operi sotto i 70 °C, dando così modo al Thermal Velocity Boost di entrare in azione.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

L’attuale record è stato ottenuto su una nuova scheda madre Asus ROG Maximus XII Apex, con una tensione applicata al chip di 1,194V. Altri overclocker come Massman, che ha usato “il più classico” raffreddamento ad azoto liquido, si sono fermati a 7400 MHz sulla stessa motherboard, un risultato simile ai 7,42 GHz raggiunti da MSI sulla MEG Z490 Godlike. L’overclocker der8auer, usando sempre l’azoto liquido, è riuscito a portare il suo 10900K a 7,2 GHz.