NewsTecnologia

id Software compie 30 anni: auguri agli sviluppatori di DOOM e Wolfenstein

Il 1 febbraio 1991 nacque id Software, casa di sviluppo fondata da quattro ex dipendenti di Softdisk. Tra questi troviamo John Carmack e John Romero, l’iconico duo di programmatori che ha reso popolare l’intero genere degli sparatutto in prima persona. Il talentuoso team di id ha dato i natali a serie quali Wolfenstein, Quake e, ovviamente, DOOM.

Quest’anno si celebrano i 30 anni della compagnia texana, che ha colto tale occasione per ringraziare i milioni di giocatori che l’hanno supportata in tutti questi anni.

Dal 1991 con furore: buon compleanno id Software!

“Molto è cambiato in tre decenni, ma ciò che non è cambiato è la nostra profonda passione che ci porta a riunire le persone più brillanti e creative del nostro settore con l’intento di creare sparatutto divertenti, memorabili e coinvolgenti”. Così dichiarava id Software lo scorso lunedì, 1 febbraio, giorno in cui la compagnia ha festeggiato i suoi 30 anni di vita.

Su Twitter la software house ringrazia anche i suoi fondatori, ovvero John e Adrian Carmack, John Romero e Tom Hall, tutti membri della società informatica Softdisk: avevano dato vita a id Software con l’obiettivo di creare nuove e innovative esperienze d’intrattenimento e, a giudicare dai prodotti rilasciati, diremmo che ci sono riusciti alla grande.

A proposito di Romero, il carismatico game designer – a capo della Romero Games Ltd. – si è unito ai festeggiamenti augurando buon compleanno a id Software e condividendo un piccolo regalo con i fan del developer. Si tratta di un video in cui osserviamo uno dei primi concept realizzati dal collega John Carmack per la mappatura sferica delle texture.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Carmack Spherical Texture Mapping from John Romero on Vimeo.

Vengono infine ringraziate Bethesda e, dunque, quella stessa Zenimax Media che aveva acquisito id Software nel giugno 2009 – acquisita a sua volta da Microsoft lo scorso settembre, per la modica cifra di 7,5 miliardi di dollari. Attenderemo con grande curiosità il prossimo annuncio dello sviluppatore di DOOM e Wolfenstein – sarà un’esclusiva Xbox?