NewsTecnologia

I nuovi SSD Crucial BX500 partono da 30$ per 120 GB di capacità

Crucial ha annunciato una nuova gamma di SSD destinata alla fascia entry level: i nuovi SSD Crucial BX500 si pongono come i più economici nell’offerta del produttore, con prezzi che partono da appena 30$.

Crucial BX500

I nuovi Crucial BX500 utilizzano chip NAND 3D prodotti da Micron e sono disponibili nei formati 120 GB, 240 GB e 480 GB. Tutti utilizzano esclusivamente il connettore SATA e lo standard SATA III (6 Gbps), fattore che ha aiutato nel contenere i prezzi rispetto alle alternative NVMe. Le prestazioni sembrano comunque di buon livello: Crucial dichiara valori di 540 MB/s in lettura e 500 MB/s in scrittura con carichi di lavoro sequenziali.

Nonostante il collocamento nella fascia più bassa del mercato, non mancano funzionalità come il rilevamento delle temperature, l’accelerazione della scrittura tramite una cache SLC (e, da quel che sembra, senza invece una cache DRAM consistente), un algoritmo di controllo dell’integrità dei dati multi-step, garbage collection attiva, supporto a TRIM e così via.

I Crucial BX500 saranno disponibili con prezzi di 30$ per il modello da 120 GB, 50$ per il modello da 240 GB e 90$ per il modello da 480 GB. È altamente probabile che tali prezzi verranno convertiti in euro senza differenze significative.