NewsTecnologia

HTC annuncia il fatturato peggiore degli ultimi 15 anni

I problemi di HTC non sembrano terminare, con la società che si sta mostrando sempre più incapace ad affrontare il lungo periodo negativo. La società ha rilasciato in questi giorni i risultati del mese di luglio, annunciando il fatturato più basso mai registrato da HTC negli ultimi 15 anni: le vendite sono state pari a 45,7 milioni di dollari, con un declino su base annuale del 77%. E non si può dire che l’anno scorso la compagnia presentasse un bilancio solido e promettente.

Il calo è particolarmente importante anche se si prende come riferimento il mese di giugno, pari a circa il 37%. Nei primi sette mesi dell’anno HTC ha registrato un fatturato di circa 555 milioni di dollari, anch’esso in calo su base annuale (-54%). Pare quindi decisamente improbabile che i taiwanesi riescano a superare la soglia del miliardo di dollari di fatturato nei dodici mesi del 2018.

È abbastanza evidente che il risultato è dovuto alle scarse prestazioni commerciali in diversi segmenti di mercato, che vengono comunque parzialmente mascherate dall’investimento di Google di inizio anno di circa 1,1 miliardi di dollari. In questo modo parecchi talenti di HTC sono passati alla divisione taiwanese di Big G, con quest’ultima che ha avuto in aggiunta la disponibilità con licenza non esclusiva del vasto portfolio di brevetti del produttore di smartphone asiatico.

Considerando la continua perdita di cash da parte di HTC, comunque, l’investimento di Google potrebbe erodersi in breve tempo. La compagnia ha annunciato di voler reinvestire la somma in tecnologie emergenti, come la realtà virtuale, la connettività 5G e le tecnologie blockchain, sperimentando sulle novità tecnologiche per scommettere su nuove nicchie di mercato in cui la competizione non è ancora serrata, come ad esempio può esserlo nel segmento degli smartphone.

HTC dovrebbe presto lanciare uno smartphone basato sulla blockchain, chiamato Exodus, ma dubitiamo che questo possa essere il dispositivo della rinascita. Lato smartphone HTC U12 Plus sarà l’unico modello di fascia alta nella line-up annuale del produttore.