NewsTecnologia

HPE rinnova il programma Partner Ready e la proposta as-a-Service della piattaforma GreenLake

HPE ha annunciato una serie di novità per la propria strategia as-a-Service e migliora il suo programma dedicato ai partner. Rispettivamente, sono stati lanciati HPE GreenLake Central e l’edizione 2020 di Partner Ready HPE, entrambi caratterizzati da nuove feature e offerte finalizzate alla crescita e alla trasformazione digitale delle aziende.

Partner Ready HPE: le novità dell’edizione 2020

Il rinnovato programma Partner Ready punta a ottimizzare l’esperienza dei partner aiutandoli ad accelerare l’engagement attraverso GreenLake, la proposta as-a-Service edge-to-cloud di HPE. Le nuove feature implementate nell’edizione 2020 sono state studiate per garantire omogeneità mediante la stabilità del framework dell’iniziativa, del modello remunerativo e dell’aumento alla partecipazione.

I partner di HPE possono dunque personalizzare il proprio grado di coinvolgimento, e l’utilizzo delle risorse HPE, al fine di soddisfare al meglio le esigenze dei propri clienti. In particolare, i benefici previsti dal programma Partner Ready sono i seguenti:

  • Massimizzazione della partner experience: una suite completa di programmi e strumenti aiuterà i partner a chiudere più velocemente le trattative, accedere facilmente a funzionalità demo di HPE e usufruire di una nuova opzione di prezzi differenziati (deal registration).
  • Maggiori opportunità di enablement: percorsi di formazione, piani di studio e nuove certificazioni tecniche garantiranno ai partner lo sviluppo delle competenze e la padronanza delle soluzioni.
  • Aumento dei premi e dei riconoscimenti: registrandosi al programma, i partner accederanno sin da subito a listini di prezzi speciali per salvaguardare i margini nella vendita dell’intero portafoglio HPE. Tra gli altri vantaggi ci saranno nuovi badge per la formazione continua e ricompense HPE Tech Pro Community. 

“Vediamo nei partner gli eroi del nostro business e apprezziamo il ruolo importante che essi ricoprono quale estensione dei nostri team tecnici e commerciali”, ha dichiarato Paul Hunter, HPE Global Channel Chief. Hunter ha poi aggiunto: “[…] La community dei partner HPE è diventata un fattore rilevante nella fortissima crescita registrata da HPE GreenLake, e le novità del nostro programma Partner Ready sono studiate per fornire una combinazione senza paragoni di formazione commerciale e operativa con incentivi finanziari e ricompense, aiutandoli a continuare a supportare i clienti e far crescere il loro business”.

HPE GreenLake: i vantaggi per i partner 

Con GreenLake, HPE ha lanciato una proposta as-a-Service unica per i clienti che richiedono maggiore flessibilità e controllo nella realizzazione delle rispettive strategie digitali. I partner possono commercializzare HPE GreenLake da tre anni: da allora il canale è divenuto un crescente ed efficace ecosistema, aumentando il business as-a-Service di HPE del 300% con 500 partner con deal attivi sulla piattaforma GreenLake.

Con l’obiettivo di accelerare ulteriormente questa crescita, HPE introdurrà nel 2020 una nuova gamma di risorse, tool e vantaggi dedicati ai partner di canale. Tra le novità troviamo HPE GreenLake Quick Quote, che consente ai partner di gestire facilmente i workload riducendo a pochi minuti il tempo necessario per generare un preventivo. Attraverso un nuovo piano di studi, inoltre, la certificazione HPE Master Accredited Solutions Expert (Master ASE) Hybrid IT Solution Architect offre agli IT Architect la possibilità di sviluppare le capacità necessarie per progettare infrastrutture IT ibride per i workload delle principali soluzioni verticali.

Tornando, invece, a parlare di HPE Tech Pro Community e del relativo percorso di enablement, sono previsti un aumento della partecipazione, iniziative di certificazione e training best-in-class dedicati a tutti i partner. Tra i nuovi vantaggi ci sono anche eventi esclusivi, ricompense e riconoscimenti mirati. 

A tal proposito Pete Howard, Vice President di ComnetCo, commenta: “Non passa giorno nel quale qualcuno del nostro ufficio non ricorra alla HPE Tech Pro Community. Vi sono enormi quantità di informazioni disponibili. Se stiamo preparando un preventivo e abbiamo bisogno di documenti tecnici o se stiamo creando le slide per una presentazione, HPE Tech Pro ci fornisce il materiale di cui abbiamo bisogno”.

HPE lancia GreenLake Central: un’esperienza digitale semplice e unificata

Non solo novità per i partner di canale: HPE ha inoltre annunciato una grande novità destinata ai clienti finali. Con l’annuncio di HPE GreenLake Central, infatti, la piattaforma as-a-Service garantirà alle aziende migliori risultati di business, costi e rischi sensibilmente ridotti a fronte di maggiori possibilità di scelta, controllo e velocità nelle iniziative di trasformazione digitale.

Grazie a un front-end che integra i workload residenti su cloud pubblici e privati, data center e ambienti edge, GreenLake Central fornisce un’unica visione integrata dell’intero ambiente ibrido aziendale, oltre ad offrire ai clienti la libertà di scegliere i tool per lo sviluppo delle applicazioni e la possibilità di pagare solo ciò che consumano. Ecco i vantaggi riservati a ciascun ruolo: 

  • CIO: attraverso un cruscotto unificato e la console operativa di GreenLake, possono monitorare indicatori quali sicurezza, controllo della capacità e dei costi, complice e utilizzo delle risorse.
  • Sviluppatori: possono accedere a una piattaforma pay-per-use per la scrittura e il rilascio rapido del codice e usufruire di un’ampia gamma di tool e servizi proposti da HPE e dai relativi partner.
  • CFO: acquisiscono una visione in tempo reale sulla spesa tecnologica nell’ambiente IT ibrido per tenere traccia delle spese degli utenti, dei team e delle business unit sia nei cloud pubblici sia in quelli privati.
  • Dipartimenti legali, compliance e sicurezza: possono controllare la sicurezza dell’ambiente IT ibrido e identificare i rischi attraverso un cruscotto di KPI e agire mediante oltre 1.000 controlli per garantire la conformità alle regole aziendali e alle normative di settore.
  • Tutti i ruoli: trarranno vantaggio da un’esperienza cloud adatta a tutti i workload, dall’edge al cloud.

HPE GreenLake Central è entrato nella fase pilota con un set iniziale di clienti lo scorso novembre: sarà disponibile entro la fine del primo trimestre dell’anno fiscale 2020 di HPE.