NewsTecnologia

HP annuncia la serie HP OfficeJet Pro: nuovo design, tante feature in più

HP ha recentemente annunciato la nuova serie di stampanti OfficeJet Pro composta da cinque diversi dispositivi multifunzione che si evolvono rispetto ai precedenti modelli della compagnia americana principalmente in tre aree: design, performance ed esperienze con una nuova serie di attività eseguibili automaticamente. Il tutto mantenendo alcuni degli aspetti chiave della proposta del produttore americano degli ultimi anni.

La nuova famiglia si compone dei modelli: HP OfficeJet Pro Premier, OfficeJet Pro 9025, 9015, 8035 e la nuova entry-level OfficeJet Pro 8025. Sul piano del design abbiamo diversi elementi distintivi per la nuova famiglia, come ad esempio la base con colore a contrasto rispetto agli altri elementi estetici e un display integrato per facilitare l’esperienza di stampa. La versione 8035 potrà essere acquistata in tre colorazioni che verranno utilizzate nelle parti tipicamente più soggette ad usura: Basalt, un grigio moderno che rispecchia gli stili più minimalisti ed eleganti; Oasis e Coral, ovvero un azzurro e un rosso più sbarazzini.

HP OfficeJet Pro: le novità della nuova line-up

Grazie alle nuove forme più lineari rispetto ai modelli del passato, le nuove stampanti hanno un volume ridotto in dimensioni di fino al 39%, il tutto con prestazioni migliorate. Su alcuni modelli abbiamo un duplex, ad esempio, che consente scansioni fronte-retro su entrambe le facce del foglio con un solo passaggio, doppia capacità di stoccaggio della carta fino ad un massimo di 500 fogli, il tutto senza rinunciare alle caratteristiche di connettività tipiche ormai nel settore della stampa consumer. HP Smart App consente ad esempio di stampare via cloud, anche attraverso rete cellulare, o via Wi-Fi, il tutto direttamente dallo smartphone.

L’app consente inoltre di eseguire scansioni ad alta qualità sfruttando direttamente la fotocamera dello smartphone, saltando quindi numerosi passaggi e offrendo una qualità dell’immagine potenzialmente molto elevata (dipende ovviamente dalla fotocamera del device). HP ha introdotto nell’applicazione una nuova interessante funzionalità, Smart Tasks, che consente di creare shortcut personalizzate per automatizzare i vari step e risparmiare tempo con diversi tipi di operazioni: secondo HP è possibile eseguire l’81% di operazioni in meno e risparmiare il 50% del tempo.

Un esempio: si può creare una Smart Task per la stampa e il backup delle ricevute selezionando le impostazioni di stampa (ad esempio con scala di grigi, e solo su una faccia), per poi inviare il documento via e-mail o verso un servizio di cloud storage per il backup. L’app funziona con i servizi più disparati, come Google Drive, Dropbox, Box, e anche con Intuit Quickbooks. Le nuove stampanti supportano anche il “self-healing Wi-Fi”, che consente di rilevare automaticamente la presenza di problemi nella connessione di rete e sistemarli in maniera automatica, il tutto abbinato al servizio Instant Ink per l’approvvigionamento automatico di nuove cartucce alla scadenza di quelle precedentemente usate.

Le nuove stampanti HP utilizzano inoltre diverse soluzioni per la sicurezza: controllo dell’integrità del firmware, supporto al secure boot, aggiornamenti automatici, blocco del pannello di controllo esterno, possibilità di impostare password di admin, supporto al Secure Internet Printing Protocol e ai protocolli di sicurezza per la stampa in cloud, e molto altro.

HP OfficeJet Pro: specifiche e prezzi di tutti i modelli

Di seguito riportiamo i prezzi e le differenze tecniche di tutti i modelli della nuova famiglia OfficeJet Pro:

  • HP OfficeJet Pro 8025: disponibile a partire dal mese di maggio 2019, il nuovo entry-level avrà un prezzo di listino negli USA di 169 dollari. Avrà una velocità di stampa di fino a 20 pagine al minuto, un display touch-screen da 2,65″, e un vassoio contenente fino a 225 fogli.
  • HP OfficeJet Pro 8035: disponibile nei tre colori specificati poco sopra, avrà le stesse carattestiche tecniche del modello 8035. Arriverà sul mercato americano a maggio e avrà un prezzo di 199 dollari. Fra le aggiunte troveremo fino a 8 mesi di inchiostro incluso nel prezzo e la funzione USB Host.
  • HP OfficeJet Pro 9015: questo modello sarà disponibile entro la fine del mese di marzo ad un prezzo consigliato di 229 dollari: disporrà della funzione di copia e scansione fronte-retro e performance di stampa fino a 22 pagine al minuto.
  • HP OfficeJet Pro 9025: caratterizzata da dimensioni sensibilmente superiori rispetto agli altri modelli, la variante 9025 avrà un vassoio con capacità di fino a 475 fogli e supporterà la possibilità di stampare in fronte-retro con un singolo passaggio (fino a 35 pagine automaticamente). Può stampare fino a 24 pagine al minuto e sarà disponibile sul mercato entro fine marzo a 329 dollari.
  • HP OfficeJet Pro Premier: questo modello avrà le specifiche tecniche del 9025 abbinate ad un design più compatto e bello a vedersi grazie alle finiture in alluminio. Il prezzo al pubblico sarà di 399 dollari, con due anni di inchiostro inclusi.