NewsTecnologia

Heroes of the Storm: fine del supporto alle DirectX 9 e client 32-bit

Blizzard ha annunciato l’interruzione del supporto alle DirectX 9 e ai sistemi 32-bit per quanto riguarda il MOBA Heroes of the Storm. Questa versione del client, infatti, non sarà più disponibile a partire dalla prossima estate. La software house di Irvine si scusa se ciò potrà comportare dei disagi a qualche giocatore, ma aggiunge che la maggior parte dei giocatori ormai usa sistemi compatibili con le DirectX 11 e sistemi operativi a 64-bit. Consiglia a tutti i giocatori di fare la migrazione verso i client più moderni il prima possibile.

Heroes of the Storm

“Sono state rilasciate varie versioni delle DirectX successive alla DX9 e la maggior parte della community di Heroes of the Storm adesso usa la versione a 64-bit del gioco, con le DirectX 11 o superiori”, si legge nella nota di Blizzard. “Quando il supporto finirà, Heroes of the Storm non funzionerà più a quei giocatori che tenteranno di usare il client di gioco a 32-bit o le DirectX 9. Vi preghiamo inoltre di notare che il client a 64-bit funziona su molti sistemi che usano le DirectX 10, ma non su tutti, per cui consigliamo ai giocatori di fare al più presto l’upgrade almeno verso un sistema DirectX 11”.

I cambiamenti saranno effettivi nel corso del prossimo mese di luglio. Altri dettagli su Heroes of the Storm si trovano in questo articolo.