NewsTecnologia

Grace Hopper, il cavo sottomarino di Google per collegare Stati Uniti, Regno Unito e Spagna

Google ha annunciatoGrace Hopper“, un nuovo cavo sottomarino che una volta posato consentirà il passaggio del traffico Internet tra Stati Uniti, Regno Unito e Spagna al fine di garantire fondamenta solide per il funzionamento dei servizi consumer ed enterprise di Google in tutto il mondo. Si tratta del quarto cavo sottomarino privato dell’azienda statunitense, e si aggiunge ad altri che sono stati chiamati Curie (Stati Uniti – Cile – Panama), Dunant (Stati Uniti – Francia) ed Equiano (Portogallo – Sud America).

Il nome Grace Hopper è un omaggio alla pioniera statunitense della programmazione informatica, nota per il suo lavoro su uno dei primi compilatori, un impegno di fondamentale importanza che ha portato allo sviluppo del linguaggio COBOL. “I cavi sottomarini privati ​​ci consentono di pianificare in modo efficace le esigenze di capacità future dei nostri clienti e utenti in tutto il mondo e di aggiungere un livello di sicurezza oltre a quello disponibile sull’internet pubblico“, spiega la casa di Mountain View.

Il cavo Grace Hopper sarà uno dei primi nuovi cavi che collegherà gli Stati Uniti e il Regno Unito dal 2003, aumentando la capacità su questo crocevia e sostenendo servizi come Meet, Gmail e Google Cloud. Si tratta inoltre del primo investimento di Google in un cavo verso il Regno Unito e il primo verso la Spagna.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"