NewsTecnologia

Fingono una rapina per un pugno di follower: arriva la condanna per due celebri Youtuber

Stokes Twins“, due gemelli e Youtuber americani, sono stati condannati dopo aver girato nell’ottobre del 2019 un video per il loro canale mentre inscenavano una rapina in una banca, mettendo a serio repentaglio la salute delle persone presenti. Durante la messa in scena i due ventitreenni, vestiti da rapinatori con tanto di passamontagna, armi finte e borsa piena di soldi contraffatti, hanno chiamato un Uber e si sono fatti portare lontano dalla zona incriminata puntandogli addosso delle finte armi da fuoco.

Zune

Ovviamente, le persone che hanno assistito alla scena non sono rimaste solamente a guardare spaventate, ma hanno immediatamente chiamato le forze dell’ordine che sono tempestivamente arrivate. I ragazzi sono stati circondati da una dozzina di agenti di polizia mentre tentavano di spiegare che fosse tutto uno scherzo, per altro di pessimo gusto.

Cosa fareste per qualche follower in più?

Accusati del reato di simulazione e di falsa prigionia effettuata con violenza, minaccia, frode o inganno – accuse per le quali si rischiano fino a 5 anni di carcere – i due Youtuber si sono dichiarati colpevoli in cambio di una condanna ridotta. In sostanza se la sono cavata con 160 ore di lavori socialmente utili e un anno di libertà vigilata. Il video incriminato ha raggiunto un milione di visualizzazioni prima di essere definitivamente cancellato dal canale, forte di oltre 6,5 milioni di iscritti.

“Questi crimini avrebbero potuto facilmente portare qualcuno a essere seriamente ferito o ucciso. È irresponsabile e sconsiderato che queste due persone si preoccupassero più di aumentare il loro numero di follower su Internet che della sicurezza di quegli agenti di polizia o dell’innocente autista di Uber a cui è stato ordinato di scendere dalla sua auto sotto la minaccia delle armi”, ha detto Todd Spitzer, procuratore distrettuale della contea di Orange.

Il canale YouTube dei due fratelli è ancora attivo e continua a macinare milioni di click. L’ultimo video, pubblicato solamente due giorni fa, è stato visto da oltre 1,6 milioni di persone.

Seguici sul nostro canale Instagram, tante novità in arrivo!