NewsTecnologia

Exadrive di Nimbus Data: un SSD da 100TB che costa come un’auto elettrica

Riportiamo la notizia ovviamente a scopo di curiosità, ben consapevoli che il mondo dei server / datacenter è popolato da soluzioni del tutto estranee al concetto di “normale”, o quantomeno abbordabile per l’utente comune. Esistono però contesti dove lo spazio in server farm è vitale e possono aver senso soluzioni estreme come Exadrive di Nimbus Data, un SSD da ben 100TB.

Siamo di fronte ad una soluzione da 3,5 pollici (almeno questo concediamolo), con prestazioni di 500MB/s in lettura e circa 460MB/s in scrittura. La fonte, TechPowerUp, parla stranamente anche del prezzo: 40.000 Dollari USA, ovvero 400$ per ogni TB, circa quattro volte lo street price degli SSD consumer SATA. Se vi accontentate del modello da 50TB si scende a 12.500 Dollari, ovvero 250$ per TB.

Eppure per alcuni utilizzi è una soluzione conveniente: anche ipotizzando di voler raggiungere la stessa capienza con soluzioni consumer, servirebbe veramente molto più spazio e, in strutture a rack, lo spazio è ben più prezioso. A livello tecnico sappiamo che vengono sfruttati chip MLC “enterprise grade”, ovvero verificati e di alta qualità, mentre nessuna informazione è trapelata per quanto riguarda il controller. Altra nota di colore: solitamente il cliente non ne acquista solo uno ma diversi, sia per ridondanza dati sia per backup in caso di bisogno. Un altro mondo, insomma.