NewsTecnologia

Enel X, colonnine di ricarica ultra rapide nelle stazioni di servizio IP

Enel X e IP hanno annunciato un nuovo accordo che porterà all’installazione di una rete di stazioni ultrafast all’interno delle stazioni di servizio IP. Si tratta di sette infrastrutture di ricarica HPC, posizionate all’interno di importanti aree di rifornimento a marchio IP, che rientrano nel progetto europeo “E-VIA FLEX-E”, coordinato da Enel X in collaborazione con EDF, Enedis, Verbund, Nissan, Groupe Renault e Ibil e co-finanziato dalla Commissione Europea nell’ambito della call Connecting Europe Facility Transport 2016. Attraverso questo programma verranno creati anche quattro siti ultrafast in Spagna e due in Francia.

Enel X

Le prime tre stazioni di ricarica ultra veloci fino a 350 kW sono già operative presso le stazioni di servizio IP di Peschiera del Garda, in provincia di Verona, di Zanica (Bergamo) e Biandrate (Novara) dove è possibile ricaricare contemporaneamente quattro veicoli in circa 15 minuti. A queste se ne aggiungeranno altre quattro nel corso del 2021. Grazie a questo progetto Enel X diventa il primo CPO in Italia (Charge Point Operator) in grado di gestire tutte le tipologie di caricatori presenti sul mercato.

Le stazioni di ricarica a 350 kW rappresentano un requisito fondamentale per poter concretizzare definitivamente la transizione alla mobilità elettrica, perché le uniche in grado di ricaricare i veicoli moderni velocemente. Enel X punta a raggiungere entro il 2022 fino 28.000 punti di ricarica sul solo territorio italiano confermando l’impegno dell’azienda ad investire maggiormente nel nostro paese; per maggiori informazioni sulla rete di ricarica marchiata Enel X vi invitiamo a visitare la pagina ad essa dedicata o consultare la App Enel X JuicePass per su Google Play o App Store.

Seguici sul nostro


canale Instagram
,

tante novità in arrivo!