NewsTecnologia

EA: un Livestream per commemorare le vittime di Jacksonville

Nella giornata di ieri è stato trasmesso il Jacksonville Tribute Stream per commemorare Elijah Clayton e Taylor Robertson, i due giocatori rimasti uccisi nella sparatoria di Jacksonville durante una fase parte delle qualificazioni per il campionato nazionale di Madden NFL 19.

Madden NFL 19 sparatoria a Jacksonville

Electronic Arts ha organizzato l’evento insieme a GoFundMe con l’intento di supportare le famiglie delle vittime della sparatoria del 26 agosto e quindi con la necessità di incrementarne il più possibile la visibilità. Per questi scopi, è stato infatti trasmesso su tutte le piattaforme social di EA: Twitch, YouTube, Facebook, Twitter e Mixer. Negli Usa lo hanno potuto vedere anche gli abbonati alla TV via cavo grazie a ESPN.

L’incidente si è verificato al GLHF Game Bar quando David Katz, 24 anni, ha aperto il fuoco dopo essere stato eliminato dalla qualificazione, uccidendo i due giocatori già menzionati e ferendo altre 10 persone. Si è tolto la vita dopo il folle gesto.

Elijah


Elijah “TrueBoy” Clayton (sinistra) e Taylor “SpotMePlzzz” Robertson (destra)

EA ha coinvolto personalità riconosciute della community di Madden nell’obiettivo di attirare il più possibile le attenzioni. Le donazioni sono state gestite tramite la piattaforma GoFundMe in modo da assicurarsi che il 100% di quanto raccolto vada immediatamente a chi è stato coinvolto nella tragedia. Si può rivedere l’evento nella sua interezza con il player riportato in questa pagina.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"