DJI entra nella L-Mount Alliance con Leica e presenta novità per Zenmuse X9

DJI ha approfittato del lancio dei nuovi gimbal DJI RS 3 e RS Pro per annunciare anche altre novità legate al mondo dei suoi sistemi di ripresa professionali.

Cavo di prolunga per Zenmuse X9

Ronin 4D: cavo di prolunga per Zenmuse X9

Tra esse l’introduzione sul mercato del cavo di prolunga per Zenmuse X9, che permette di staccare l’ottica dal corpo per riprese in agilità, senza rinunciare a tutte le funzionalità della videocamera. Con questa aggiunta, la fotocamera stabilizzata Zenmuse X9 può essere utilizzata separatamente dal corpo di Ronin 4D: quest’ultimo può essere, ad esempio, addosso all’operatore, mentre la videocamera può essere montata su un’impugnatura a mano.

Codifica in Apple ProRes 4444 XQ

Sempre legato a DJI Ronin 4D è l’annuncio che, a partire da Agosto di quest’anno, il sistema di ripresa super stabilizzato supporterà la codifica in Apple ProRes 4444 XQ, che è la versione di Apple ProRes con qualità più elevata per sorgenti di immagini 4:4:4:4.

DJI entra nella L-Mount Alliance e fa un accordo con Leica

L-Mount Alliance creata da Leica, Sigma e Panasonic

Altra novità importante per l’unità di ripresa Zenmuse X9 è l’adesione di DJI alla L-Mount Alliance, creata da Leica, Sigma e Panasonic. DJI, che lo ricordiamo è proprietaria dello storico marchio svedese della fotografia Hasselblad, ha stretto una partnership con Leica per introdurre l’unità Zenmuse X9 con baionetta L-Mount e consentire quindi agli utenti Ronin 4D di montare obiettivi Leica, Panasonic e Sigma L-Mount sulle proprie videocamere.