NewsTecnologia

Disponibili gli aggiornamenti iOS 11.2.5, tvOS 11.2.5 e macOS High Sierra 10.13.3

Apple ha rilasciato un importante aggiornamento per il suo iOS che porta il sistema alla versione 11.2.5 ed introduce, oltre ad alcune novità, il supporto ad HomePod ossia il primo speaker smart dell’azienda che arriverà, come visto ieri, dal 9 febbraio in tutti gli Apple Store degli USA, Australia e Gran Bretagna.

In questo caso è possibile osservare nel changelog del nuovo iOS 11.2.5 oltre al supporto per il nuovo dispositivo di Apple anche la possibilità di chiedere a Siri le ultime notizie su sport, finanza e musica. Non solo perché gli utenti che aggiorneranno i loro iPhone potranno ottenere la risoluzione di alcune problematiche che erano apparse nell’applicazione del Telefono o anche per i messaggi o per lo sblocco con iPhone X.

Ecco il riepilogo:

Supporto per HomePod

  • Configura e trasferisci automaticamente su HomePod le impostazioni associate all’ID Apple, ad Apple Music, a Siri e alla rete Wi-Fi.

Chiedi a Siri le notizie

  • Siri è ora in grado di darti le notizie, ti basta dire “Ehi Siri, quali sono le ultime news”. Inoltre, puoi fare domande su notizie relative ad argomenti specifici come lo sport, la finanza o la musica (funzionalità disponibile solo in inglese).

Ulteriori miglioramenti e correzioni di errori

  • Risolve un problema per cui l’app Telefono poteva mostrare informazioni incomplete nell’elenco delle chiamate.
  • Risolve un problema per cui, sbloccando iPhone X con Face ID, le notifiche di Mail di alcuni account di Exchange potevano scomparire dal blocco schermo.
  • Risolve un problema per cui alcune conversazioni di Messaggi potevano non venire mostrate nell’ordine corretto.
  • Risolve un problema di CarPlay per cui, dopo aver cambiato diverse tracce consecutivamente, i controlli dell’opzione “In riproduzione” potevano non rispondere correttamente.
  • VoiceOver ora consente di leggere le diverse destinazioni di riproduzione e il livello di carica degli auricolari AirPods.

L’aggiornamento potrà essere realizzato tramite iTunes collegando il proprio iPhone o iPad al Mac o al PC oppure scaricandolo OTA (over the air) direttamente dal dispositivo. In questo caso basterà andare in Aggiornamento Software e verificare la disponibilità dell’aggiornamento scegliendo dunque di scaricarlo e installarlo. Il device una volta scaricato, installerà l’aggiornamento riavviandosi.

Per quanto riguarda invece macOS 10.13.3 l’azienda di Cupertino permette di integrare migliorie in termini di stabilità e sicurezza. Era presente un problema relativo alle conversazioni di Messaggi che potevano essere elencate momentaneamente in ordine sparso. Non solo perché erano apparse anche problematiche con le connessioni di rete a server SMB. L’aggiornamento porta alla risoluzione di queste situazioni e come sempre l’update può essere scaricato selezionandolo direttamente dal Mac App Store alla voce “Aggiornamenti”.