NewsTecnologia

Dagli USA Skydio 2+, drone quadricottero con chipset NVIDIA Tegra X2

Al CES di Las Vegas abbiamo visto interessanti novità nel segmento dei droni e non poteva mancare sul palcoscenico del Nevada anche Skydio, importante marchio californiano, tra i leader negli Stati Uniti.

L’azienda ha presentato un nuovo software di guida autonoma focalizzato particolarmente sulle riprese cinematografiche. Dall’app basta indicare sulla mappa i keyframe voluti e poi il drone automaticamente disegna un percorso fra essi per riprese di livello cinematografico in un click.

Molto interessante è il nuovo drone quadricottero Skydio 2+, caratterizzato da dimensioni compatte fotocamera da 20mm equivalenti con ottica F2.8 e capacità video 4K/60p, grazie all’adozione di un sensore Sony IMX577 da 12,3 megapixel in formato 1/2,3″ e al processore Qualcomm QCS605. La fotocamera permette di scattare anche in RAW DNG a piena risoluzione.

Il drone pesa 800 grammi e offre 27 minuti di autonomia. Il sistema di guida autonoma ed evitamento degli ostacoli si basa su chipset NVIDIA Tegra X2 con GPU da 256 core Pascal e funziona in modo omnidirezionale tramite le immagini delle telecamere fisheye (6 in tutto) poste sopra e sotto il corpo del drone. Il sistema è utilizzato anche per il tracciamento di oggetti, persone e veicoli al di fuori del campo d”azione della fotocamera principale.

Sullo shop online del marchio statunitense il drone ha un prezzo a partire da $ 1,099 per lo starter kit, fino ad arrivare a $ 2,169 per il kit ‘Pro’