NewsTecnologia

Company of Heroes 3 ufficiale: si torna nella seconda guerra mondiale, stavolta in Italia

Il nuovo trailer pubblicato sul canale YouTube ufficiale di Company of Heroes conferma le voci che si sono diffuse nei giorni scorsi. Company of Heroes 3 è ufficiale, descritto come un nuovo gioco di strategia che conferma il gameplay basato sulle coperture che ha conferito profondità ai precedenti giochi della serie e con un tipo di azione militare di nuova generazione. L’ambientazione è ancora una volta quella della seconda guerra mondiale.

Company of Heroes ritorna, ancora nella seconda guerra mondiale

Le aspettative su Company of Heroes 3, sviluppato ancora una volta da Relic Entertainment (che sta completando anche Age of Empires IV), sono subito molto alte. Il trailer di annuncio è semplicemente in grafica CGI e non mostra alcuna sequenza di gameplay, ma suggerisce che CoH 3 sarà ambientato in Italia. Nella parte finale del del trailer, invece, si scorge una tenda di comando in quello che sembra un deserto, mentre una voce alla radio cita Rommel, il celeberrimo generale tedesco che ha sfidato gli alleati durante le campagne in Nord Africa.

Company of Heroes 3

Company of Heroes 2 è arrivato sul mercato già 8 anni fa e si focalizzava sul fronte orientale del secondo conflitto mondiale. La campagna d’Italia successiva all’invasione degli alleati, in particolare, poche volte è stata riprodotta all’interno di un videogioco. Nel comunicato di presentazione del nuovo RTS si parla di missioni lungo le coste e i passi di montagna dell’Italia.

Le mappe di montagna richiedono un approccio strategico totalmente diverso da quello delle città costiere, in quanto l’altezza influenza la linea di visuale delle unità (Vista vera). Nel deserto invece sarà necessario svolgere attente ricognizioni e audaci manovre con i corazzati. Al fronte le informazioni hanno più peso della velocità e un sapiente uso del terreno consentirà di sorprendere i nemici e di mandarli in rotta.

Company of Heroes 3

La funzione opzionale di Pausa tattica offrirà al giocatore un controllo totale dell’azione nella modalità giocatore singolo. Sarà possibile stabilire linee di rifornimento vitali spiegando le retrovie a difesa dell’avanzata, ma anche lanciare attacchi aerei e navali per indebolire e sparpagliare le forze nemiche o per liberare una città vicina al fine di sviluppare una rete di spie partigiane.

Alcune delle più famose squadre di élite coinvolte nel secondo conflitto mondiale saranno presenti nel gioco: tra queste, la Special Service Force americana-canadese e i temuti Gurkha del Commonwealth. Come da tradizione della serie, anche i mezzi corazzati saranno fedelmente riprodotti: il cingolato leggero Weasel, il cannone controcarro Nashorn e il carro armato leggero Chaffee sono solo alcune delle unità che faranno il loro debutto. Tornerà il mezzo blindato M3 Half-track, che ora può essere utilizzato per riparare e rubare veicoli nemici abbandonati.

Relic afferma che si tratterà della “più grande campagna per giocatore singolo nella storia del franchise”. La nuova mappa dinamica della campagna offre un gameplay in stile “sandbox” che consente ai giocatori di gestire l’intero sforzo bellico e di sperimentare un livello di strategia senza precedenti.​

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Il tutto alimentato dal motore di gioco di proprietà di Relic: l’Essence Engine.​ Verrà confermato il classico gameplay basato sulle coperture oltre che il sistema di distruzione dinamica già ammirato nei giochi precedenti. Si parla di effetti di distruzione migliorati e di coperture dinamiche, insieme a un nuovo sistema di rendering e di effetti particellari che animano fuoco, sabbia e fumo. Nuove dettagliate animazioni dei soldati si combinano con un’IA migliorata per offrire reazioni di squadra realistiche sul campo di battaglia. Il nuovo motore di Relic alla base di CoH3 è, inoltre, ottimizzato per DirectX 12 e CPU multi-core.

Company of Heroes 3 è già giocabile e a questa pagina su Steam Relic ha mostrato il gameplay del nuovo Company of Heroes 3.