NewsTecnologia

Arrivano finalmente gli SSD NVMe economici: WD annuncia i nuovi Blue SN500

Western Digital ha ufficializzato i nuovi SSD WD Blue Slim N500 con l’obiettivo di portare la tecnologia anche nei PC enthusiast dal costo più basso. Con un prezzo di listino di 54,99 dollari per il modello da 250 GB, e di 77,99 dollari per quello da 500 GB, le nuove unità consegnano una velocità di 1700 MB/s in lettura e 1450 MB/s in scrittura (test effettuati sul modello da 500 GB). Non è stata ancora annunciata la data di rilascio.

Sul sito ufficiale è possibile trovare diverse informazioni sui nuovi modelli, mentre a questo indirizzo è possibile registrarsi per ricevere una notifica al debutto (negli USA). Entrambi i modelli verranno proposti all’interno del form factor tradizionale M.2 2280 PCIe Gen3 x2, con i chipset disposti lungo un lato. Sono pensati per notebook compatibili, soprattutto quelli con profilo ultra-slim, ma anche per sistemi più grandi e per i desktop canonici.

Le prestazioni sono molto elevate, anche se non da primo della classe: la variante da 250 GB può sfoderare un valore di 1700 MB/s in lettura sequenziale e di 1300 MB/s in scrittura sequenziale, mentre il lettura random abbiamo 210000 IOPS e in scrittura random 170000, mentre sul fronte dell’affidabilità la garanzia è di 5 anni e il produttore dichiara fino a 150 TB scritti e una durata nel tempo di circa 1,75 milioni di ore.

Sarà leggermente più performante il modello da 500 GB: la lettura sequenziale resta da 1700 MB/s, mentre la scrittura sequenziale aumenta fino a 1450 MB/s. Per quanto riguarda la lettura random abbiamo 275000 IOPS, per la scrittura random 300000 IOPS, e in termini di affidabilità il produttore dichiara 300 TB scritti e un tempo in funzione di 1,75 milioni di ore. Il tutto con consumi che si aggirano, come di consueto per gli SSD, in circa 2,7W.

I nuovi SSD sono pensati per rispondere alle moderne esigenze dell’utente evoluto, come ha dichiarato Eyal Bek di WD: “Con i contenuti che stanno passando dal 4K all’8K è il periodo perfetto per passare dal SATA all’NVMe per tutta una serie di utenti, come video e foto editor, creatori di contenuti, PC enthusiast e per chi fa un massiccio uso di dati. Gli SSD WD Blue SN500 NVMe consentiranno agli utenti di ottenere grandi prestazioni su notebook e PC, abbinandole ad un form factor sottile e resistente”.