NewsTecnologia

Apple Glass più vicini alla realtà: al via la produzione di prova delle lenti

Apple Glass, i fantomatici e molto chiacchierati occhiali per la realtà aumentata del colosso di Cupertino, sembrano essere un po’ più vicini alla realtà: fonti del settore indicano infatti che la Mela ha avviato la produzione di prova delle lenti per la sua futura soluzione AR.

A collaborare con la Mela è Foxconn che avrebbe destinato una linea produttiva dedicata presso lo stabilimento di Chengdu, dove tra l’altro vengono prodotti la maggior parte degli iPad. Lo scorso mese di maggio le lenti sono entrate in una fase nota come “EVT”, o Engineering Validation Test. Si tratta della fase in cui, dopo aver fissato il design, Apple produce generalmente migliaia di unità di ciò che vuole testare per verificare l’idoneità per la produzione in volumi.

Le lenti devono essere realizzate, per motivi facilmente immaginabili, in ambienti asettici e privi di polvere. Apple vuole quindi verificare che le operazioni di produzione possano dar luogo a lenti affidabili e di qualità. Secondo le indiscrezioni ora come ora si tratterebbe di lenti polarizzate e semitrasparenti e realizzate con vari strati estremamente sottili di differenti materiali. Non è chiaro, a questo punto, se vi sarà la capacità di realizzare lenti correttive o come Apple intenda gestire questo aspetto nella realizzazione dei suoi Apple Glass.

In ogni caso la produzione in volumi non è attesa prima di un paio d’anni, collimando quindi con le indiscrezioni già circolate in precedenza che vorrebbero Apple Glass al debutto nel corso del 2022.